Come scoprire le app Mac a 32 bit che a breve potrebbero causare rallentamenti

Ecco come scoprire quali app Mac a 32 bit avete installate: a breve potrebbero rallentare il vostro Mac se non aggiornate con supporto 64 bit

[banner]…[/banner]

MacOS Hig Sierra sarà l’ultimo sistema operativo di Cupertino ad accettare app Mac a 32 bit senza compromessi, e già con le prime beta di macOS High Sierra 10.13.4 gli utenti vengono informati che tali applicativi potrebbero influenzare negativamente le prestazioni della macchina. Insomma, di qui a breve tutte le app Mac a 32 bit spariranno dal panorama. Ecco come scoprire quali app Mac a 32 bit avete attualmente installate.

Tra le piccole novità dell’update a macOS 10.13.4 c’è la presenza di un avviso che compare quando si avviano per la prima volta vecchie applicazioni a 32 bit: il sistema operativo avverte che in futuro questi software potrebbero non funzionare (“Lo sviluppatore deve aggiornare l’app per migliorarne la compatibilità”). Questa scelta non è una novità e Apple da tempo ha spiegato che macOS 10.13 sarà l’ultima versione che accetterà app a 32 bit “senza compromessi”.

"Lo sviluppatore deve aggiornare l'app".

Il sistema per scoprire quali app Mac a 32 bit girano sul vostro sistema è molto semplice. La prima cosa da fare è cliccare sul simbolo della Mela presente nell’angolo in alto a sinistra sulla barra di sistema. Da qui, cliccare su “Informazioni su questo Mac“.

quali app Mac a 32

Nella successiva schermata si dovrà cliccare su “Resoconto di sistema“. In questa successiva finestra sono molte le informazioni disponibili sulla nostra macchina, ma per quel che qui interessa è necessario cliccare sulla voce Applicazioni, che si trova sotto il menu “Software”.

Da qui, è possibile vedere, nell’ultima colonna a destra, tutte le applicazioni che supportano l’architettura a 64 bit. Naturalmente, laddove accanto al nome dell’app dovesse esserci la dicitura “No” sotto la colonna “64bit”, vorrà dire che si tratta di una app Mac a 32 bit.


Questa, allora, necessiterà al più presto di essere aggiornata da parte dello sviluppatore. Se si tratta di app molto note non ci sarà nulla di cui temere, saranno aggiornate a breve; nel caso di app obsolete o il cui sviluppo è stato abbandonato, sarà meglio cercare al più presto una alternativa.