fbpx
Home iOS AppleTV Tutto su Apple TV 4K 2021: A12, Thread, Telecomando, Wi-Fi 6,...

Tutto su Apple TV 4K 2021: A12, Thread, Telecomando, Wi-Fi 6, Calibrazione iPhone

Apple ha presentato il 20  la nuova generazione di Apple TV. Si distingue dalla precedente generazione (la quinta) essenzialmente per il processore A12 e il nuovo telecomando ma sono tante le piccoli e grandi novità che ne fanno un prodotto del tutto nuovo nella continuità di design con il modello precedente.

Grazie al processore la Apple TV 4K di sesta generazione offre l’HDR anche sui video in streaming in alta definizione e con un framerate molto elevato, come ad esempio i video registrati con iPhone 12. Offre anche un nuovo sistema di correzione del colore che permette di utilizzare un iPhone recente per ottenere il meglio dalla propria TV.

Il telecomando, (in vendita anche separatamente) è in alluminio e presenta un clickpad touch che permette di utilizzare le gesture e un pad a cinque vie. Sul telecomando  anche un nuovo pulsante laterale per richiamare Siri e un secondo bottone che permette di spegnere tutto, televisore compreso. Tra le altre novità anche Wi-Fi 6 e il supporto d HDMI 2.1. Come iPad Pro M1 e iMac 24 M1 è in vendita dal 30 aprile e in consegna verso la fine di maggio

Vediamo i dettagli

Dietro le prese

Apple TV 4K 2021 è esternamente identica al modello precedente e oltre al led bianco frontale ha solo 3 prese sul retro che però cambiano per capacità di trasmissione: Ethernet (ora in versione 10 GBit), HDMI (ora in versione 2.1 con i limiti attuali HDR  4K a 60 fps che rientrano nelle specifiche di HDMI 2.0 – forse con un aggiornamento si passerà a 120 fps) e alimentazione.

Nuovo Processore

La nuova Apple TV usa un processore più potente. Dentro al nuovo modello, spiega Tim Cook durante l’evento Apple di primavera, ora c’è il processore A12 Bionic, lo stesso SoC costruito in architettura RISC su base ARM a 7nm che fu introdotto per la prima volta il 18 settembre 2018 con iPhone XR, iPhone XS e iPhone XS Max.

Video HDR ad alta frequenza

«Apple TV trasforma il soggiorno e permette di seguire le lezioni di scuola con AirPlay, fare ginnastica, guardare un film anche con gli AirPods. Si può fare tantissimo con Apple TV ed è per questo che l’abbiamo fatta tutta nuova». L’obiettivo è quello di offrire la massima qualità per l’immagine: con il 4K si possono trasmettere i video HDR ad altissima frequenza e questo ottimizza la fruizione delle azioni sportivi.
La nuova Apple TV 4K però va oltre offrendo l’HDR anche sui video distribuiti in streaming in alta definizione e con un framerate molto alto, come ad esempio i video registrati con iPhone 12 Pro, che da questo punto di vista permette di ottenere un’alta qualità.

Correzione Colore con iPhone

All’interno del sistema operativo iOS 14.5  anche un nuovo sistema di correzione del colore che permette di utilizzare il telefono per regolare la qualità del video: in pratica il bilanciamento del colore bypassa i comandi del televisore ottenendo un feedback direttamente dal telefono.
Infine la procedura di calibrazione attraverso iPhone: se disponete di un modello recente potete ottimizzare la qualità colore del vostro TV con una procedura molto semplice che vi mette in grado di sfruttare la migliore combinazione con i contenuti in streaming e i giochi.
Apple TV 4K ora con processore A12, nuovo telecomando touch e calibrazione con iPhone
Per chi ha già una Apple TV che fa girare tvOS 14.5 e dispone di un iPhone con Face ID è possibile già effettuare il bilanciamento colore dalla data di rilascio del nuovo sistema operativo.

Il nuovo telecomando

La novità che più ha attirato l’attenzione ad Apple TV spenta è ovvialmente il telecomando, completamente rivisitato sia nel design che nei controlli. Adesso la scocca è realizzata in alluminio e presenta un clickpad touch che permette di utilizzare le gesture e un pad a cinque vie. In questo modo – spiega – è molto più facile scorrere all’interno di un film con una strisciata del pollice sul pad, in modo da poter ritrovare un punto esatto del filmato più rapidamente. Il rinnovato telecomando presenta anche un nuovo pulsante laterale per richiamare Siri e un secondo bottone che permette di spegnere tutto, televisore compreso.
Apple TV 4K ora con processore A12, nuovo telecomando touch e calibrazione con iPhone
Per chi, pur possedendo una vecchia versione di Apple TV, vuol aggiornarsi con il nuovo telecomando che rimpiazza la superficie liscia con il D-Pad circolare (e la nuova gesture) c’è la possibilità di acquistare il nuovo controller separatamente visto che è compatibile con le ultime release di TV OS. Dell’argomento abbiamo parlato ampiamente in questo articolo.
Attenzione, se volete acquistarne uno per una vecchia Apple TV, tenetevi il vecchio perché  alcuni giochi non sono compatibili con il nuovo telecomando.
Per chi vuole divertirsi al massimo è possibile collegare senza problemi un Joystick originale di PS4, PS5 o XBox.

Nuovi paesi per Siri su Apple TV ma…ancora niente italiano!

Con l’uscita dell’ultimo modello Apple rende disponibile il controllo remoto vocale su Siri in tre nuovi paesi: Irlanda, Nuova Zelanda e Austria ma, come potete supporre, si tratta di un ampliamento (sincronizzato con  quello di HomePod mini) geografico e non linguistico visto che i nuovi arrivi utilizzano lingue già disponibili come inglese e tedesco. Purtroppo nessuna novità per l’italiano e questo significa pure che, almeno per il momento, non potremo usare i comandi vocali nella nostra lingua per Apple TV e neppure HomePod mini (qui la nostra recensione) sarà commercializzato a breve direttamente nel nostro paese.

Apple TV, il bilanciamento colore si farà con iPhone

Apple TV 4K 2021 supporta Thread

Arriva anche su Apple TV il supporto a Thread (su questa pagina vi spieghiamo i dettagli) e questa è un’ottima notizia per chi vuole costruire un impianto domotico basato su Homekit visto che il protocollo, equiparabile a quello che fa Zigbee, permette di creare reti mesh all’iinterno della casa superando i limiti di Bluetooth senza i problemi di un sistema Wi-Fi troppo complesso. Apple TV farà da ponte o da Hub per accessori Bluetooth, Wi-Fi e Thread e ne permetterà il controllo anche da remoto. Vi ricordiamo che HomePod mini (non in vendita in Italia) è l’altro dispositivo di Apple che supporta Thread.

Supporto Wi-Fi 6

Per le prima volta Apple TV supporta la nuova connettività Wi-Fi 6 con il protocollo  802.11ax e questo significa una migliore qualità dello streaming, fondamentale quando si guardano contenuti ad altissima risoluzione e ottimale per un funzionamento corretto di una rete casalinga sempre più appesantita da molteplici connessioni contemporanee.

Evento Apple 20 aprile: quali novità Apple presenterà questa sera?

 

Apple TV 4K 2021 da 64 GB e 32 GB è ordinabile anche su Amazon.

I prezzi sono di 219,00 euro per la versione da 64 GB e di 199,00 euro per quella da 32 GB.

E’ disponibile ancora il modello da 32 GB full HD sia con il nuovo telecomando a partire da questa pagina sia con il vecchio telecomando (e con uno sconto a partire da questa pagina)

E’ disponibile anche Remote Loop, un laccetto che si aggancia alla presa Lightning senza rovinarla e vi permette di tenere sempre al polso il telecomando quando giocate. E’ compatibile sia con il nuovo che vecchio telecomando.


Qui sotto trovate prezzi e offerte dei prodotti al momento disponibili su Amazon.

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,805FansMi piace
93,067FollowerSegui