fbpx
Home iPadia iPad Software Siri con iOS 14 e iPadOS 14 è tutta nuova: discreta ed...

Siri con iOS 14 e iPadOS 14 è tutta nuova: discreta ed efficace come mai prima

Siri è una biglia magica e potentissima. Le novità che riguardano l’assistente virtuale di Apple annunciate durante la WWDC 2020 non sono poche: Siri con iOS14 e iPadOS 14 diventa ancora più piccola, veloce, efficace. 

Siri con iOS14 e iPadOS 14  cambia per la prima volta l’interfaccia grafica: è la prima volta che succede. Anche se negli anni è cambiata e migliorata molto, ora la prima grande novità evidente immediatamente è il cambiamento del look. 

Come cambia l’interfaccia di Siri con iOS14 e iPadOS 14 

Siri ora sarà più piccola, come una piccola bolla colorata, una biglia animata alla base dello schermo, una specie di assistente virtuale sempre presente, pronto a lanciarti una notifica, a darti risposte, ad aiutare, senza che l’utente debba necessariamente uscire dal contesto in cui si trova. Siri con iOS14 e iPadOS 14 cambia – in un certo senso – personalità e ora sembra quasi ribadire all’utente iPhone o iPad che lei c’è sempre, come prima, più di prima, ma con discrezione.

Ma l’interfaccia grafica è solo una parte del cambiamento. Siri non è tutta nuova solo esteriormente, ma anche nelle funzioni e nelle possibilità che offre all’utente, attraverso risposte più pronte, servizi più efficaci e con capacità che, un po’, stupiscono. 

Nuove funzioni grazie alla grafica a bolla

Grazie alla presenza più discreta di Siri, che si è trasformato in una bolla colorata e compatta, è possibile utilizzare Siri anche in contemporanea con altre applicazioni, mentre si scorre un’app o quando arriva una chiamata. E’ possibile “mandarla via” con un tap, ma è utile che sia attiva in alcuni momenti, ad esempio, per aggiungere delle note, per avere delle risposte, per fare una ricerca veloce. 

Siri con iOS 14 e iPadOS 14 è tutta nuova: discreta ed efficace come mai prima

Risposte più veloci alle richieste degli utenti

Yael Garten, Siri Data Science & Engineering, durante la diretta della WWDC 2020 ha spiegato che grazie al lavoro intenso che svolge ogni giorno – riceve mensilmente 25 miliardi di richieste – Siri è venti volte più capace di prima di rispondere alle domande degli utenti. 

Se l’utente ha bisogno, invece, di aprire un’app, Siri con iOS14 e iPadOS 14 funziona come App louncher meglio di prima ed è in grado di trovare i contatti per fare una telefonata o mandare un messaggio, cercare documenti, anche su iCloud, informazioni su luoghi di interesse o per cominciare una ricerca sul Web. 

Siri con iOS 14 e iPadOS 14 è tutta nuova: discreta ed efficace come mai prima
Yael Garten

Messaggi audio e dettati più accurati

Offre un servizio migliore agli utenti attraverso la spedizione di messaggi audio o dettati che vengono registrati in modo più accurato di prima. 

Intere conversazioni tradotte in 11 lingue

La capacità che stupisce è, invece, quella che riguarda la traduzione delle conversazioni, che avvengono assolutamente offline, grazie all’applicazione nuova Translate. Non ci sono passaggi da server e Siri con iOS14 e iPadOS 14 è in grado di pronunciare 11 lingue, tra cui italiano, giapponese, coreano, russo, arabo e altre lingue europee. 

Mentre vengono presentate le nuove funzioni di Siri di Apple, la lotta tra gli assistenti vocali è ancora ben accesa tra i colossi della tecnologia.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone, iPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere sulla conferenza Apple WWDC20 è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,028FollowerSegui