Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Nuove Tecnologie » Spacetop è il portatile AR da 100” per lavorare ovunque

Spacetop è il portatile AR da 100” per lavorare ovunque

Pubblicità

Gli schermi dei computer portatili solitamente hanno una diagonale che varia da 13 a 17 pollici: una startup fondata da ex dipendenti di Magic Leap ha sviluppato il portatile Spacetop con tecnologie di realtà aumentata AR per offrire un display virtuale da 100 pollici, da utilizzare ovunque ci si trovi.

Spacetop di Sightful è la soluzione che sostituisce lo schermo fisico del portatile con un paio di occhiali per la realtà aumentata indossati per visualizzare lo schermo esteso del laptop. La startup di Berliner ha dedicato gli ultimi tre anni allo sviluppo di Spacetop, che combina tecnologia di realtà aumentata con un PC. Si tratta di un prodotto innovativo, perché elimina di fatto il display.

Si tratta, così, di un portatile in cui sostanzialmente manca la metà superiore e dove resta soltanto la tastiera, l’hardware e una webcam vicino al punto in cui normalmente si troverebbe la cerniera dello schermo. Per visualizzare il display del laptop, è necessario indossare un paio di occhiali sviluppati dall’azienda di realtà aumentata NReal, che sono collegati al PC tramite un cavo.

Spacetop è il portatile in realtà aumentata con schermo 100 pollici ovunque

Il prodotto potrebbe sembrare una trovata pubblicitaria, ma ciò che differenzia Spacetop dagli altri visori per la realtà aumentata o virtuale è la sua facilità d’uso. Chi lo ha già provato parla di una qualità dell’immagine migliore di quanto ci si possa aspettare, con le finestre sullo schermo leggermente offuscate in alcuni punti, ma nel complesso con immagini nitide e testo leggibile.

Gli occhiali possono proiettare una risoluzione 1080p su ciascun occhio, anche se Berliner ha sottolineato che il cervello umano può riempire le lacune tra i pixel, migliorando ulteriormente la qualità dell’immagine. La densità dei pixel può essere incrementata anche attraverso una funzione di zoom.

Inoltre, posizionando tre dita sul trackpad, è possibile avvicinare lo schermo agli occhiali, aumentando la risoluzione dei pixel e rendendo immagini e testo più chiari. Ancora, gli occhiali offrono una visione trasparente, consentendo di vedere ancora l’ambiente circostante e le altre persone mentre li di indossa. Se si desidera disattivare lo schermo virtuale, basta premere due volte un pulsante.

Dal punto di vista delle specifiche, Spacetop utilizza una versione personalizzata di AOSP, il sistema operativo Android open source. Tuttavia, al momento è progettato per eseguire esclusivamente app basate sul web.

All’interno, è presente un processore Qualcomm Snapdragon 865, insieme a un modem 5G per la connettività quando non è disponibile il Wi-Fi. Per quanto riguarda la durata della batteria, l’autonomia si attesta su cinque ore, mentre il prezzo potrebbe essere di  2.000 dollari.

Al lancio lo Spacetop sarà disponibile in una tiratura limitata di 1.000 dispositivi, offerti attraverso un programma di accesso anticipato su invito. Tutto sul primo visore Apple AR VR atteso a giugno in questo approfondimento di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

macbook air m3 icona

MacBook Air M3 15 pollici, sconto del 15% e minimo storico

Su Amazon il MacBook Air da 15" con disco da 512 GB scende al minimo storico. Solo 1596 € il prezzo della versione da 13"
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità