Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Software » Tutti gli utenti Signal ora possono condividere nome utente anziché il numero di telefono

Tutti gli utenti Signal ora possono condividere nome utente anziché il numero di telefono

Dopo avere sperimentato la funzionalità come beta per alcune settimane, Signal ha ora iniziato il rollout per tutti della funzionalità che supporta l’indicazione del nome utente sul suo servizio di messaggistica cifrata, permettendo in questo modo di specificare un nome anziché il numero di telefono per comunicare con qualcuno.

Le persone possono mandare messaggi conoscendo solo il nome utente (che è opzionale) e non è necessario fornire il numero di telefono se non vogliamo

È possibile creare il nome utente aprendo l’app Signal, da qui le Impostazioni (l’icona in alto a sinistra), facendo poi tap sul proprio nome e da qui sulla sezione @nomeutente e scegliendo il nome.

Dopo aver creato il nomeutente, è possibile condividerlo, scegliendo la voce “Codice QR o link”. Ogni nome utente ha un codice QR univoco e un link che è possibile condividere con chiunque per iniziare a chattare. Dalla sezione delle Impostazioni che consente di creare il nome utente e anche possibile scansionare con la fotocamera il codice QR di un utente.

Signal spiega che il numero di telefono non compare più nella chat; se però il numero è salvato nella lista contatti di un conoscente, allora sarà visibile da questa persona.

Tutti gli utenti Signal ora possono condividere il nome anziché il numero di telefono

Dopo la creazione del nomeutente, l’app nasconde per default il numero di telefono; è possibile modificare questa impostazione andando su Impostazioni > Privacy > Numero di telefono: nella sezione “Chi può vedere il mio numero di telefono” è possibile scegliere “Tutti” o “Nessuno”; sempre in questa sezione è possibile modificare l’impostazione “Chi può trovarmi cercandomi con il mio numero”, scegliendo tra “Tutti” o “Nessuno”.

La possibilità di usare nomiutente al posto del numero di telefono aumenta la privacy dell’app di messaggistica ma potrebbe permettere a terzi di abusare della funzione e assumere l’identità di altri, presentarsi al posto nostro. Per mitigare questo rischio, Signal suggerisce di verificare il codice di sicurezza, il codice univoco che permette di identificare la persona con la quale si scambiano messaggi. L’app visualizza un banner se in una chat di gruppo ci sono persone con lo stesso nome.x

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB scontato di 220 euro su Amazon

Su Amazon torna in sconto e va vicino al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 679 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità