Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Programmazione » Basterà parlare con Siri per costruire mondi virtuali per il visore Apple

Basterà parlare con Siri per costruire mondi virtuali per il visore Apple

Pubblicità

Tra le mille cose che, a quanto pare, il visore  Apple permetterà di fare, ci sarà anche la possibilità di di costruire applicazioni per la Realtà Virtuale. Ad anticipare l’ennesima mirabolante abilità di Reality Pro (questo dovrebbe essere il nome del visore) è il sito The Information

La tecnologia che lo permetterebbe è stata acquisita nel 2017 da una startup denominata Fabric Software. Grazie a questa base sarà possibile parlare semplicemente con Siri per ordinarle di creare app con animali virtuali che si muovono in una stanza, da collocare sopra o intorno a oggetti reali, senza bisogno di scrivere una sola riga di codice.

Per permettere alle persone di creare modelli 3D per le app, Apple starebbe lavorando su un sistema che consenta di scansionare oggetti reali con il visore, sulla falsariga dell’app RealityScan di Epic che consente di trasformare le foto scattate con lo smartphone in modelli 3D, senza esperienza in tale ambito.

Per Kuo Apple può lanciare il visore di realtà mista nel 2022

L’idea che sembra trapelare è uno strumento alla stregua di app quali Minecraft e Roblox che consentono agli utenti di creare i propri mondi virtuali con metodi non troppo complessi.

Se lo strumento di sviluppo di Apple funzionerà a dovere, potrebbe semplificare il mondo dello sviluppo delle app AR, rendendo interessante quello che secondo molti analisti sarà un visore costoso; nonostante il prezzo di ingresso non sarà probabilmente abbordabile, la possibilità di sviluppare app facilmente per il mondo AR potrebbe attrarre programmatori verso la piattaforma, un po’ come accadde a suo tempo con le prime app per l’App Store. Apple in ogni caso sembra essere già al lavoro su una futura versione “economica” del suo visore AR/VR:

Sempre The Information disegna lo scenario di una Apple al lavoro anche su app per la Salute e il benessere. In questo ambito c’è ovviamente molto interesse come dimostra l’attenzione di Meta verso lo studio Within (che propone app di fitness dedicate). Apple potrebbe offrire sue app che funzionano con Fitness+, il suo servizio di fitness e benessere.

Secondo l’analista Ming Chi Kuo il primo visore offrirà una potenza di calcolo paragonabile agli ultimi Mac Apple Silicon, grazie a due chip progettati da Apple, uno per gestire la grafica in alta risoluzione del visore, sembra fino a due schermi 8K, il secondo chip invece dedicato alla gestione dei numerosi sensori e videocamere integrate. A causa delle componenti ad altissime prestazioni e dei sensori impiegati si tratterà di un dispositivo professionale dal prezzo elevato.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Applerealtà aumentata e realtà virtualesono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Raro sconto Apple Studio Display, solo 1599€

Su Amazon comprate al minimo storico gli Apple Studio Display con vetro standard e inclunazione variabile. Solo 1599 € invece di 1799
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità