Su WhatsApp stanno per arrivare gli “Status”: ecco di cosa si tratta

Dentro a WhatsApp beta per iOS e Android è stata scoperta la nuova funzione Status. Per crearla Facebook si ispira ancora una volta a Snapchat: ecco cosa permette di fare

Secondo quanto riportato da Mashable, WhatsApp sta per lanciare una nuova funzionalità chiamata Status, che prenderebbe ancora una volta ispirazione alle Stories di Snapchat.

La nuova funzionalità Status è stata scovata sulle versioni beta di WhatsApp per iOS e Android e sarà posizionata tra le due schede chat e chiamate. Lo scopo di questa nuova funzionalità è quello di permettere agli utenti di condividere immagini (forse anche video) durante la giornata. Come accade per le Stories di Snapchat, le immagini e i video condivisi all’interno della finestra Status resteranno disponibili per i propri contatti solamente nelle 24 ore successive, dopodiché si auto-distruggeranno.

whatsapp status
Lo strumento consentirà agli utenti di sfruttare sia le fotografie incluse nella libreria fotografica dello smartphone, sia di catturare nuove immagini, che potranno essere successivamente modificate aggiungendo disegni oppure testo per arricchire il messaggio visivo. Al momento non è chiaro se i contatti riceveranno una notifica oppure se semplicemente le immagini inserite all’interno della scheda Status saranno disponibili solo per chi vorrà visualizzarle di sua spontanea volontà.

Dopo aver platealmente copiato la funzionalità Stories di Snapchat per poi replicarla su Instagram, ora Facebook sfrutta la stessa strategia anche per WhatsApp, allo scopo di aumentare il coinvolgimento degli utenti nell’applicazione di messaggistica, utilizzando funzionalità che si sono già rivelate efficaci sul social network fotografico. Non è dato sapere quando la funzionalità Status sarà disponibile nella versione ufficiale dell’applicazione, ma il fatto che sia già utilizzata nella versione beta rende logico supporre che il suo rilascio definitivo possa avvenire a breve.