Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Woz, se vuoi una AI che cerca di ucciderti compra una Tesla

Woz, se vuoi una AI che cerca di ucciderti compra una Tesla

I sistemi di assistenza avanzati alla guida di Tesla sono sempre stati sotto i riflettori e hanno attirato parecchie critiche: le ultime in ordine cronologico, piuttosto pesanti, sono arrivate dal cofondatore di Apple, Steve Wozniak, soprannominato The Woz.

Parlando su CNN This Morning, a Wozniak è stato chiesto se avesse mai parlato con il CEO di Tesla Elon Musk. Alla riposta negativa sono seguite parole di ammirazione verso la gamma di veicoli elettrici della società.

Tuttavia, Wozniak non è si è detto impressionato dalle affermazioni di Musk sulle capacità dei sistemi ADAS dell’azienda. Ammettendo di essere stato un credente del marchio fin dagli inizi, la sua prima Tesla Model S è del 2013, il leggendario Woz ha perso fiducia nella capacità di Tesla e sopratuttto di Musk di mantenere alcune delle grandi promesse fatte a suo tempo.

Tesla chiede una divisione azionaria a tre vie per rendere le sue azioni più accessibili

Nonostante le domande su Tesla, Wozniak si riferiva in particolare alla intelligenza artificiale AI applicata alle Tesla:

Io credevo a quello che diceva! Che una macchina sarebbe stata in grado di guidare da sola attraverso il paese entro la fine del 2016. Ho dovuto aggiornare il mio modello. Sai, 50.000 dollari, e poi non faceva niente. Potevo vedere che non sarebbe mai riuscita ad attraversare il paese

Nonostante le risate all’interno dello studio, vale la pena notare che i sistemi ADAS di Tesla sono oggetto di indagine da parte dei regolatori federali in USA. Il sistema è stato associato, peraltro, ad alcuni incidenti mortali, e Tesla è l’azienda automobilistica i cui veicoli sono risultati coinvolti nel maggior numero di incidenti legati ai sistemi di guida autonoma di livello 2.

Ho creduto veramente [alle affermazioni di Musk], ma non sono nemmeno vicine alla realtà. E se vuoi uno studio sull’AI che va male e che cerca di ucciderti ogni volta che può, prendi una Tesla

Che sia a causa di una falla fondamentale nella progettazione o semplicemente perché i clienti sovrastimano l’efficacia dei sistemi di sicurezza, anche per via delle aspettative create dal CEO dell’azienda, è chiaro che la reputazione Autopilot di Tesla abbia qualche macchia.

In ogni caso, come rilevato, nel corso dell’intervista la frase ad effetto del Woz puntava epsressamente contro l’intelligenza artificiale. Ricordiamo che in una intervista rilasciata a febbraio Steve Wozniak ha messo in guardia contro possibili sviluppi negativi e cose orribili che l’intelligenza potrebbe fare, anche contro l’uomo e l’umanità.

Sempre il Woz insieme a Elon Musk e altri mille tra scienziati, imprenditori ed esperti di AI, ha firmato una lettera aperta per chiedere la sospensione delle sperimentazioni dei grandi modelli Ai come ChatGPT per almeno sue mesi.

Tutti gli articoli che parlano di intelligenza artificiale AI sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità