fbpx
HomeMacityiOS - Sistema operativoAirTag, Posizione Precisa nasconde la modalità sviluppatore

AirTag, Posizione Precisa nasconde la modalità sviluppatore

Come spesso avviene con software e dispositivi, la scoperta della modalità sviluppatore nell’interfaccia Posizione Precisa di AirTag (qui la recensione di macitynet) è avvenuta per caso. Un utente un po’ frustrato per il funzionamento un po’ ballerino del suo AirTag in abbinamento a iPhone ha premuto più volte in sequenza sul suo nome assegnato ad AirTag con 4 o 5 tap ripetuti a breve distanza, attivando a sua sorpresa la modalità sviluppatore nella schermata Posizione Precisa.

Ricordiamo che la modalità Posizione Precisa, in inglese Precision Finding, è disponibile solo quando AirTag è abbinato con un iPhone 11 o iPhone 12. In questo caso infatti viene sfruttata la tecnologia Ultra Wideband per localizzare con più precisione un AirTag smarrito nelle vicinanze, entro un raggio d’azione che arriva al massimo a 5 o 6 metri. AirTag, Posizione Precisa nasconde la modalità sviluppatore

Non è chiaro se questa modalità sviluppatore o debug era destinata ad essere rimossa con il rilascio del dispositivo e della versione iOS 14.5 per tutti. Bisogna però prestare attenzione perché tutti i controlli disponibili nella modalità sviluppatore di AirTag nella modalità Posizione Precisa permettono di intervenire su diversi parametri, ma al momento non è chiaro come sia possibile effettuare un reset per riportarli alla configurazione originale impostata da Apple. È consigliabile non toccare nulla, a meno che si sappia esattamente cosa si sta facendo.

Vengono infatti sfruttati fotocamera, realtà aumentata, tecnologia Ultra Wideband e feedback aptico, per rilevare la posizione esatta di AirTag rispetto a iPhone, con indicazioni visive, sonore e vibrazioni per orientare l’utente man mano che si avvicina alla posizione in cui si trova il tag. La presenza della modalità sviluppatore – debug di AirTag in modalità Posizione Precisa è stata segnalata da un utente Reddit: in questo articolo riportiamo la schermata realizzata dalla redazione di macitynet per verificarne l’esistenza.

Qui il tutorial per ripristinare AirTag per cederlo ad altri. Nelle pagine di macitynet trovate la recensione di AirTag, mentre tutto quello che c’è da sapere sul dispositivo trova tutto di Apple è riassunto qui.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial