Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Apple arruola Luxshare per costruire iPhone 13

Apple arruola Luxshare per costruire iPhone 13

Praticamente da quando esiste iPhone Apple affida l’assemblaggio a Foxconn e, in quantità inferiori, a Pegatron: per la prima volta quest’anno la multinazionale di Cupertino ha arruolato anche Luxshare per produrre iPhone 13 già a partire da questo mese di agosto. Finora questa società si è occupata della produzione di Apple Watch e AirPods ma l’espansione sembra sia fortemente voluta proprio da Apple.

Si tratta di una novità importante per la catena di fornitura di Apple, non solo perché arriva per la prima volta un terzo assemblatore di iPhone, ma anche perché è la prima volta in assoluto che una nuova società viene incaricata di produrre il modello top di gamma.

Infatti stando a quanto segnala Nikkei Asia, Apple ha commissionato a Luxshare la produzione del 3% degli iPhone 13 di quest’anno e si occuperà di assemblare iPhone 13 Pro. Storicamente Apple arruola nuovi fornitori iPhone solo per parti e componenti destinati ai modelli precedenti e, solo in un secondo tempo, anche per i modelli di ultima generazione e quelli top di gamma.

luxshare iphone 13

Da sempre Apple diversifica la propria catena di fornitura e arruola più fornitori per parti e componenti fondamentali per ridurre i rischi, oltre che per spuntare prezzi migliori. Ma con l’ingaggio di Luxshare di fatto Apple incrementa i suoi approvvigionamenti in Cina, questo anche se prima le tensioni politiche dell’era Trump e poi la pandemia hanno evidenziato limiti e pericoli della concentrazione di gran parte della produzione e fornitura nel Paese del Dragone. Sembra che anche il colosso cinese dei display BOE inizierà presto a fornire shcermi OLED per iPhone.

Nello stesso report emergono i nomi di altri due fornitori per iPhone: Cowell della Corea del Sud per la produzione dei moduli fotocamera e la taiwanese Casetek per gli chassis in metallo: entrambe le società sono state acquisite da Luxshare nel 2020. Anche se per ora la percentuale di ordinativi di iPhone 13 Pro a Luxshare è limitata, i fornitori storici rimangono in guardia perché temono che il nuovo concorrente riesca in futuro a ottenere quote superiori aumentando la concorrenza.

Per l’identikit di iPhone 13 in base a quanto emerso finora è disponibile questo approfondimento di macitynet. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone sono disponibili nella sezione dedicata del nostro sito web.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità