Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Apple ha comprato in Arizona un sito di test per i veicoli?

Apple ha comprato in Arizona un sito di test per i veicoli?

Un terreno di collaudo usato in passato da Chrysler per le prove automobilistiche e che si trova alla periferia di Phoenix (Arizona) è stato a quanto pare acquistato da Apple per 125 milioni di dollari, o meglio è stato acquistato dall’azienda che lo ha affittato negli ultimi cinque anni e che in qualche modo sarbebbe collegata con Apple.

Lo riferisce Macrumors citando a sua volta il sito AzBigMedia. Nel 2017 un’azienda denominata Route 14 Investment Partners LLC ha firmato un contratto di locazione per usare la struttura e voci tutte da confermare avrebbero riferito che dietro questa azienda vi sia in realtà Apple. Non ci sono prove schiaccianti perché Route 14 è rappresentata dall’ufficio dallo studio legale Greenberg Traurig di Phoenix al fine di nascondere la reale proprietà dell’azienda (una tecnica che a Cupertino usano da sempre per lavorare con indiscrezione su progetti di vario tipo senza il fiato sul collo di stampa e curiosi vari).

Route 14 ha ora esercitato il diritto di opzione per acquistare la proprietà, che consiste in 34 appezzamenti separati per il valore di 125 milioni di dollari in contanti. Il contratto di compravendita risale al 25 giugno 2021, e l’atto notarile e l’accordo di valorizzazione con la città di Surprise (situata nella contea di Maricopa, nello Stato dell’Arizona) è datato 30 luglio.

Apple ha comprato in Arizona un sito di test per i veicoli?

Non c’è ancora la certezza che vi sia Apple dietro l’acquisto del sito di collaudo ma è chiaro che chiunque lo abbia comprato, spiega Macrumors, “ha tasche profonde e un interesse a lungo termine nella struttura di testing”.

Apple Car è un progetto più o meno segreto al quale Apple sta lavorando da Apple. Il nome in codice “Project Titan”, fa riferimento all’impresa titanica nella quale si è imbarcata Apple, un enorme sforzo tecnologico e industriale, ma anche dal punto di vista delle aspettative per un prodotto che riguarda un ambito nel quale l’azienda non ha mai avuto esperienze. Di Apple Car si parla ormai da sette anni e sono circolate indiscrezioni di tutti i tipi. Le voci più recenti hanno prima riferito di un accordo da 3 miliardi di euro con la coreana Hyundai per costruire entro il 2024-25 la prima Apple Car negli stabilimenti Kia; ancora recentemente si è parlato di trattative con Toyota.

L’arrivo stimato da alcuni analisti per il 2024 risulta decisamente troppo ottimistico, mentre l’attendibile analista Ming Chi Kuo alla fine del 2020 prevedeva che la fantomatica Apple Car non si farà vedere prima del 2025-2027.

Per il momento Apple Car è già stata paragonata a una rivoluzione in stile iPhone, con una tecnologia rivoluzionaria per batterie e autonomia, in grado di sconvolgere l’esperienza automobilistica.

Su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina. Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB scontato di 220 euro su Amazon

Su Amazon torna in sconto e va vicino al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 679 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità