Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Software » Apple ritira Damus da App Store in Cina

Apple ritira Damus da App Store in Cina

Pubblicità

Apple ha ritirato Damus dall’App Store nella giornata di ieri, informando gli sviluppatori del motivo: includerebbe contenuti illegali in Cina. Nel momento in cui scriviamo l’app continua a essere dipsonibile negli App Store degli altri paesi, Italia inclusa.

L’app Damus è costruita attorno al protocollo Nostr che può essere utilizzato per costruire un’ampia varietà di servizi, anche se l’applicazione principale in questo momento è la possibilità di usare il protocollo per creare un proprio social network di social media simile a Twitter.

Mentre la maggior parte delle reti di social media sono create e controllate da aziende tecnologiche, oltre a necessitare di un account sul quale i proprietari decidono cosa si può e non si può pubblicare, Nostr è diverso. questo perché nessuno lo possiede o lo controlla. Chiunque può pubblicare un messaggio che viene trasmesso ai propri amici o a tutti, a seconda delle preferenze.

Apple ritira Damus dall’App Store per contenuti illegali

Apple ha rifiutato l’app più volte, applicando le linee guida per la revisione che si applicano a un servizio di social networking. In realtà, tutto ciò che Damus fa è fornire l’accesso ai feed di Nostr, quindi sarebbe più accurato considerarlo simile a un browser web, con gli sviluppatori che non hanno alcun controllo o responsabilità per il contenuto di tali feed.

Apple ha ora ritirato Damus dall’App Store in Cina. Lo sviluppatore, William Casarin, ha pubblicato uno screenshot dell’avviso, in cui viene sostenuto che l’app includerebbe contenuti ritenuti illegali in Cina.

scriviamo per informarti che la tua domanda, su richiesta del CAC (Cyberspace Administration of China), sarà rimossa dall’App Store cinese perché include contenuti illegali in Cina, che non sono conformi alle linee guida per la revisione dell’App Store

In particolare, si legge:

Le app devono rispettare tutti i requisiti legali in qualsiasi luogo in cui le rendi disponibili (se non sei sicuro, controlla con un avvocato). Sappiamo che questa roba è complicata, ma è tua responsabilità capire e assicurarti che la tua app sia conforme a tutte le leggi locali, non solo alle linee guida qui sotto. E, naturalmente, le app che sollecitano, promuovono o incoraggiano comportamenti criminali o chiaramente sconsiderati saranno respinte

A tutto questo Casarin ha risposto con un singolo commento: “Shocking”. L’affermazione che Damus – o qualsiasi client Nostr – contiene contenuti illegali è, ammette anche 9to5mac, discutibile. L’app, infatti, non contiene alcun contenuto. Sarebbe come vietare Safari perché può essere utilizzato per accedere ai siti web di organizzazioni terroristiche.

L’app Damus si scarica gratis da questa pagina di App Store in Italia per iPhone e anche per iPad. Secondo quanto emerge dai corridoi di Washington gli USA potrebbero inasprire ulteriormente i blocchi sull’esportazione di tecnologie verso la Cina, in particolare contro Huawei.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Apple Watch SE Cellular 44mm scontato del 22%, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità