Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » iOS - Sistema operativo » Apple svela i numeri di adozione di iOS e iPadOS 16

Apple svela i numeri di adozione di iOS e iPadOS 16

Pubblicità

Finalmente abbiamo le percentuali ufficiali: da quando sono stati rilasciati le versioni numero 16 di iOS e iPadOS, quindi dal 12 settembre 2022 per quanto riguarda il primo e dal 24 ottobre per il sistema operativo dei tablet, Apple non aveva mai pubblicato statistiche relative all’ adozione dei nuovi aggiornamenti; ma adesso, a distanza di 4-5 mesi dal lancio, la multinazionale di Cupertino pubblica le prime percentuali ufficiali.

ICE Universe, immagini e sfondi bellissimi per iPhone e iOS 16

Adozione iOS 16

In base a quanto si apprende, alla data del 14 febbraio iOS 16 è stato installato sul 72% degli iPhone compatibili (dal numero 8 in avanti) e sull’81% di tutti gli iPhone lanciati sul mercato negli ultimi quattro anni. Del 28% di iPhone restanti, sul 20% gira iOS 15, mentre l’8% usa ancora iOS 14 o una versione precedente del sistema operativo.

Adozione iPadOS 16

L’adozione di iPadOS 16 invece è un po’ più bassa: sempre alla data del 14 febbraio lo troviamo sul 50% degli iPad compatibili, ovvero tutti i Pro, e gli Air, mini e base rilasciati a partire dal 2017, mentre è stato installato sul 53% degli iPad introdotti negli ultimi quattro anni. L’uso di iPadOS 15 rimane ancora molto alto, con una percentuale che si attesta intorno al 35% degli iPad compatibili, mentre il restante 13% usa la versione 14 o una ancora più vecchia.

Apple svela quanti iPhone e iPad funzionano con iOS 16 e iPadOS 16

Confronto annuale tra versioni

Siccome l’anno scorso Apple ha pubblicato le medesime statistiche relative a iOS e iPadOS 15 intorno al mese di gennaio (2022) mentre le nuove sono state pubblicate solo nelle scorse ore non è possibile fare un confronto diretto tra i due livelli di adozione.

Tuttavia tenendo comunque conto del mese in più di disponibilità di quest’anno, sembra che il livello di installazioni di iOS 16 abbia più o meno seguito una traiettoria simile all’andamento di iOS 15, nonostante all’inizio sembrava fosse partito col botto.

A che versione siamo arrivati

Nel frattempo, l’ultima versione disponibile è la numero 16.3.1, che è consigliabile installare quanto prima per via della grave falla di sicurezza presente nelle precedenti versioni del sistema operativo (macOS Ventura 13.2.1 compreso); gli sviluppatori invece anno da poco cominciato a provare la beta di iOS 16.4 e iPadOS 16.4.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità