Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Accessori » Gli AirPods testati come apparecchi acustici con risultati sorprendenti

Gli AirPods testati come apparecchi acustici con risultati sorprendenti

Da uno studio emerge la possibilità di usare gli auricolari wireless di Apple alla stregua di apparecchi acustici. È quanto emerge da una ricerca secondo la quale gli AirPods potrebbero essere più abbordabili e accessibili rispetto a specifici e costosissimi dispositivi medici.

Ispirati dalla funzionalità “Ascolto dal vivo” degli iPhone – presente sin dal 2016 e pensata per ascoltare una conversazione in un ambiente rumoroso o anche sentire una persona che parla dall’altro lato della stanza – ricercatori del Veterans General Hospital di Taipei si sono chiesti se le performance degli AirPods 2 o degli AirPods Pro offerte in questo ambito potevano essere confrontate con le audioprotesi.

Apple non posiziona la funzionalità “Ascolto dal vivo” come qualcosa riguardante problematiche come l’ipoacusia ma come un semplice aiuto nel Centro di Controllo di iPhone che consente di sfruttare quest’ultimo come microfono e inviare l’audio ai dispositivi AirPods o Beats. I ricercatori hanno ad ogni modo scoperto che, per alcuni casi, il livello di amplificazione offerta è abbastanza efficace rispetto a costose soluzioni prescritte dai medici; oltretutto, la popolarità degli accessori della Mela, rende meno imbarazzante per gli utenti indossarli, senza provare lo “stigma” dell’audioprotesi, ancora fortissimo e difficile da sconfiggere per molti utenti.

I ricercatori hanno testato gli AirPods 2 (129$ negli USA) e gli AirPods Pro (249$ negli USA) di prima generazione, accoppiati ad un Phone XS Max con iOS 13, confrontando i risultati con OTICON Opn 1, apparecchio acustico da 10.000$, ma anche con una più “economica” alternativa, il Bernafon MD1 da 1500$. I quattro accessori sono stati testati con 21 partecipanti che soffrono di ipoacusia da lieve a moderata; a questi è stato chiesto di ripetere brevi frasi lette dai ricercatori in vari ambienti. Negli ambienti tranquilli, gli AirPods Pro hanno offerto lo stesso livello di performance dell’apparecchio acustico più economico, e quasi agli stessi livelli di quello più costoso. Gli AirPods 2 si sono comportati peggio rispetto ai quattro accessori testati, ma sono stati ad ogni modo indicati come utili per aiutare i partecipanti a sentire più chiaramente rispetto a quanto è possibile sentire senza nessun aiuto.

Gli AirPods testati come apparecchi acustici con risultati sorprendenti

Negli ambienti rumorosi, gli AirPods Pro hanno offerto performance simili a quelle dell’apparecchio acustico più costoso, grazie alla funzionalità per la cancellazione attiva del rumore, ma solo quando i rumori  arrivavano dallo stesso lato dove erano presenti i partecipanti; se il rumore proviene da davanti, i due auricolari non sembrano essere d’aiuto.

“Gli apparecchi acustici restano la migliore opzione per quanti soffrono di perdita di udito”, spiegano i ricercatori, “ma per quanti non hanno accesso a questi dispositivi per qualsiasi motivo, un prodotto più economico come gli AirPods Pro di Apple è in grado di fornire miglioramenti evidenti per l’udito e la comprensibilità per chi soffre di ipoacusie da lievi a moderate, e può essere una utile alternativa fino a quando soluzioni da banco non diventino più facilmente disponibili e abbordabili”.


Gli Airpods pro sono disponibili in due modelli di prima e seconda generazione.

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB scontato di 220 euro su Amazon

Su Amazon torna in sconto e va vicino al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 679 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità