Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » SmartPhone » iPhone 15 Pro sarà il primo con tasti a stato solido, poi iPad

iPhone 15 Pro sarà il primo con tasti a stato solido, poi iPad

Come anticipato fin da ottobre dello scorso anno, ora l’analista Ming-Chi Kuo ha nuovamente affermato che iPhone 15 Pro passerà ai pulsanti a stato solido: il report è incentrato sul fornitore che più beneficerà degli ordinativi Apple per questa componente, ma per la prima volta l’analista rileva anche che i tasti a stato solido debutteranno su iPhone per poi approdare successivamente in altri dispositivi Apple, incluso iPad e anche su Android.

Nell’ottobre 2022, Kuo ha previsto che il “pulsante del volume e il pulsante di accensione” della serie iPhone 15 modelli Pro non saranno più di tipo fisico. Kuo li ha paragonati al pulsante home di iPhone SE 2, che non si preme fisicamente verso il basso, ma che restituisce comunque un feedback tattico simile, grazie al Taptic Engine.

Adesso, questo stesso funzionamento si potrebbe trovare anche sui pulsanti accensione e volume della serie iPhone 15 Pro. Per la prima volta, però, le fonti di Kuo specificano anche che sarà Cirrus Logic “il vincitore principale” della mossa di Apple.

iPhone 15 Pro, fornitore conferma tasti a stato solido

Kuo riferisce che Cirrus Logic sarà il “fornitore esclusivo di Apple del controller IC [circuito integrato o processore]” necessario per la creazione dei nuovi pulsanti. In precedenza, Kuo aveva anche ipotizzato che i produttori Android seguiranno l’esempio. In questo caso conferma che gli smartphone premium potrebbero adottare questa stessa decisione, sempre che il pubblico risponda bene alla mossa di Apple.

Se l’implementazione su iPhone avrà successo e sarà gradita dagli utenti, Apple potrebbe espandere i pulsanti a stato solido anche in altri prodotti premium, come iPad o Apple Watch Ultra.

I pulsanti del volume e dello stand-by sui bordi dello chassis di iPhone sono stati spesso oggetto di voci su possibili riprogettazioni. Si prevede che la gamma iPhone 15 avrà un design con bordi arrotondati, presumibilmente realizzati in titanio, invece dell’attuale acciaio inossidabile che risulta più pesante.

Ricordiamo che per la gamma iPhone 15 Apple potrebbe scegliere di differenziare maggiormente i modelli base e Pro, con specifiche top esclusive riservate nei modelli di punta, non solo per processore e memoria RAM, ma anche per lenti e fotocamere., materiali più pregiati per lo chassis come il titanio e altro ancora. Per adeguarsi alle recenti normative europee con iPhone 15 Apple abbandonerà il connettore proprietario Lightning per adottare porta e caricatore universale USB-C.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità