fbpx
Home iOS AppleTV Le novità attese per iPadOS 14 e tvOS 14 alla WWDC 2020

Le novità attese per iPadOS 14 e tvOS 14 alla WWDC 2020

Anche se l’attenzione per questa conferenza mondiale degli sviluppatori Apple WWDC 2020 è concentrata sull’inizio dell’addio a Intel per il passaggio dei Mac ai processori proprietari Apple Ax, Apple ha in cantiere alcune novità rilevanti anche per iPadOS 14 e tvOS14.

Delle novità si iOS 14 e anche di macOS 10.16 che sembra sarà battezzato Big Sur abbiamo già parlato in diversi articoli sulle pagine di macitynet (si veda qui e anche qui). Per quanto riguarda il prossimo sistema operativo per i tablet di Apple, sono previsti in arrivo un riconoscimento della scrittura migliorato e potenziato. Non solo: la stessa fonte indica anche miglioramenti per Sidecar, la funzione che permette di utilizzare qualsiasi tablet Apple come schermo secondario del Mac.

Con iPadOS Apple Pencil mette il turbohttps://twitter.com/L0vetodream/status/1274930688756609024?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1274930688756609024&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.macrumors.com%2F

Nel momento in cui scriviamo queste sono le uniche due novità rilevanti segnalate in arrivo e che Apple potrebbe presentare durante il keynote WWDC20. Occorre comunque ricordare che numerose funzioni di iPadOS derivano direttamente o risultano identiche a quelle della controparte iOS per iPhone, così con ogni probabilità anche alcune delle novità già indicate nelle scorse ore per iOS 14 siano in arrivo anche su iPadOS.

tvOS 13 appena rilasciato: la Apple TV con Apple Arcade, nuova interfaccia e controller PS4 e XBOXInfine per tvOS 14 lo stesso leaker che si firma L0vetodream indica l’arrivo di una funzione di monitoraggio per HomeKit, lasciando così intendere l’estensione e il potenziamento della piattaforma per la casa smart di Apple sul dispositivo di Cupertino per la televisione. Mentre negli scorsi giorni più fonti anticipavano l’arrivo di diverse novità hardware in occasione della WWDC20, tra cui un iMac ridisegnato in stile iPad Pro, primo Mac con processore ARM, AirTags e altro, nelle ultime ore una serie di post dai principali leaker del momento e non solo indicano che il colosso di Cupertino dedicherà l’evento esclusivamente a novità software e che non ci saranno presentazione hardware.

Con una sola, importante eccezione però: Apple sembra illustrerà i suoi progressi nel campo dei processori e svelerà il suo primo processore progettato in casa per Mac, iniziando così l’addio alle CPU Intel preparando gli sviluppatori per la prossima grande migrazione. Anche secondo l0vetodream quest’anno sarà l’anno di Apple A14: il post è volutamente criptico, ma secondo anticipazioni precedenti da altre fonti, i primissimi processori Apple per Mac saranno basati su Apple A14 degli iPhone 2020, in versioni ad hoc con più core, più unità grafiche GPU e più potenza di calcolo.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone, iPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere sulla conferenza Apple WWDC20 è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,032FollowerSegui