Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Apple Bugs & Bug Fixes » macOS 12.1 risolve i problemi del notch dei MacBook Pro 2021

macOS 12.1 risolve i problemi del notch dei MacBook Pro 2021

Pubblicità

Martedì 8 dicembre Apple ha inviato agli sviluppatori la Release Candidate di macOS Monterey 12.1 per poterci provare in anteprima le app: dalle note di rilascio si scopre che questo aggiornamento risolve un problema di cui abbiamo parlato a fine ottobre, quando un video su youtube mostrava la visualizzazione errata con sovrapposizioni tra il notch dei MacBook Pro 2021 e la barra del menu delle applicazioni non aggiornate in esecuzione sui nuovi Mac.

Nello specifico con questa nuova versione del sistema operativo macOS le icone e le voci presenti nella barra dei menu non spariscono più al di sotto del notch dei nuovi MacBook 2021, come segnala MacRumors, permettendo agli utenti di accedere a tutte le funzioni localizzate in quest’area dello schermo indipendentemente dalla versione dell’app e dal computer sulla quale la si sta utilizzando.

Si trattava chiaramente di un bug che Apple come dicevamo è riuscita a risolvere nel giro di poche settimane attraverso la versione 12.1 di macOS che, se tutto va come previsto, dovrebbe essere disponibile al pubblico già la prossima settimana, consentendo ai propri clienti di evitare questo fastidioso problema con alcune specifiche applicazioni per Mac.notch macos

Come soluzione temporanea Apple aveva comunque previsto una funzione denominata “scala per adattare automaticamente il menu sotto la videocamera” da usare per far sì che la barra dei menu delle applicazioni appaia sempre sotto il notch e sia così sempre visibile. D’altronde i menu di primo livello come File, Modifica e Visualizza saranno sempre mostrati sul lato sinistro della barra dei menu, ma gli sviluppatori hanno l’opportunità di spostarli a piacimento in modo da adattarne la disposizione sui MacBook dotati di notch nel schermo.

Oltre al problema del notch con alcuni software terze parti, macOS 12.1 risolve anche molti altri bug, come ad esempio il problema che si verifica con la funzione “tocca per fare clic”, con la riproduzione dei video HDR su YouTube e con la ricarica tramite MagSafe, oltre a un problema che si verifica con il salvaschermo che acquisisce le immagini dalla libreria Foto e quello relativo alla carica dei computer quando collegati a uno schermo esterno tramite Thunderbolt o USB-C. Maggiori informazioni in questo nostro articolo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Raro sconto Apple Studio Display, solo 1599€

Su Amazon comprate al minimo storico gli Apple Studio Display con vetro standard e inclunazione variabile. Solo 1599 € invece di 1799
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità