Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Audio / Video / TV / Streaming » Pachinko, in arrivo la serie tv che solo Apple poteva finanziare

Pachinko, in arrivo la serie tv che solo Apple poteva finanziare

La produzione della serie tv Pachinko, basata sul romanzo best seller di Min Jin Lee, è così costosa che solo Apple poteva finanziarla. 

Tra tutti i giganti dello streaming tv soltanto la casa di Cupertino ha potuto permettersi di finanziare interamente la serie tv Pachinko. Apple ha battuto quattro contendenti e ha ottenuto i diritti esclusivi sulla produzione del titolo.

La serie tv Pachinko arriverà su Apple TV+ il 25 marzo 2022. Erano già quattro anni – secondo quanto riporta il giornale specializzato in show business Variety – che le reti per la distribuzione online rifiutavano di finanziarne la produzione, per i costi elevati. Un budget stellare che, però, non ha spaventato Apple. Lo hanno confermato Michael Ellenberg e Theresa King – Lowe, produttori esecutivi della serie tv, ammettendo le folli previsioni di spesa per la realizzazione della storia. 

Pachinko, la serie tv che solo Apple poteva finanziare

La serie tv Pachinko è un dramma coreano, ma anche una storia multilingue ambientata in oltre 100 anni in molti paesi del mondo. Basata sul best seller di Min Jin Lee e riadattata dallo sceneggiatore Sto Hugh, la serie tv Pachinko racconta una storia complessa, che contrappone spesso passato e presente. 

Pachinko, la serie tv che solo Apple poteva finanziare

Il pachinko è un azzardo, una battaglia contro le forze più grandi che solo un colpo di fortuna può ribaltare. Ed essere coreani in Giappone nel XX secolo è come giocare al pachinko. Questo il filo rosso della storia, che parte dalla Corea negli anni Trenta, quando Sunja sale sul battello che la porta in Giappone, il suo Paese, la Corea, colpito a morte dall’occupazione giapponese. Tradita dall’uomo che l’ha fatta innamorare e da cui aspetta un figlio, per non coprire di vergogna la locanda che dà da vivere a sua madre, Sunja lascia la sua casa, al seguito di un giovane pastore che si offre di sposarla. Ma anche in Giappone non troverà posto: non c’è posto per chi viene dalla penisola occupata.

Apple TV+ ha ottenuto lo show e lo ha fatto perchè era l’unico streamer disposto a sostenere l’intero costo di produzione. E lo farà senza collaborazioni con altre reti, ottenendo quindi l’esclusività del prodotto. Niente accordi di licenza all’orizzonte, dunque e una conferma delle ultime scelte di Apple: la preferenza per l’acquisto di show finiti, proprio come ha fatto con CODA, e per il finanziamento di serie tv o film per intero, senza collaborazioni con terzi. 

Pachinko, la serie tv che solo Apple poteva finanziare

Dal debutto di Apple TV+ solo due anni fa, i film e le serie Apple hanno ottenuto un totale di 202 premi e 929 nomination, fra cui i recenti riconoscimenti con le candidature ai premi Oscar, SAG Awards, Critics Choice Award, Critics Choice Documentary Award, NAACP Image Award, Daytime e Primetime Emmy Award, e altri ancora.

Tutto sull’abbonamento ad Apple TV+ inclusi prezzi, abbonamento per la famiglia – si trova in questo articolo di Macitynet. Gli appassionati di cinema troveranno notizie e approfondimenti nella sezione dedicata ai film e in quella dedicata al cinema di macitynet. Tutti gli aggiornamenti sulle piattaforme dello streaming tv si trovano invece nelle pagine dedicate ad Amazon Prime Video,Netflix, Apple TV+ e Disney+.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità