Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Porsche aggiunge CarPlay alle auto di vent’anni fa

Porsche aggiunge CarPlay alle auto di vent’anni fa

Porsche è un grande sostenitore della piattaforma CarPlay di Apple, specie quando si tratta di fornire assistenza ai proprietari che intendono installarlo sulle classiche auto attraverso il retrofitting, ovvero quella pratica che consiste nell’aggiungere nuove tecnologie ad un sistema desueto. Proprio in questa direzione la casa automobilistica ha appena fatto un balzo in avanti estendendo il supporto ai sistemi di infotainment Bluetooth e CarPlay ai veicoli dei primi anni 2000.

Da questo momento l’azienda offre infatti una selezione di unità certificate con quello che chiama il supporto Porsche Classic Communication Management (PCCM) e Porsche Classic Communication Management Plus (PCCM Plus)”. Al momento la nuova gamma è disponibile soltanto nella versione Plus, ma i proprietari delle Porsche compatibili probabilmente non se ne dispiaceranno visto che questi modelli utilizzano uno schermo da 7 pollici, ovvero il doppio rispetto ai 3,5 pollici degli schermi che invece troviamo nelle unità PCCM.

Porsche mette il CarPlay sulle auto di vent’anni fa

Compatibilità

Nel comunicato stampa che annuncia questo aggiornamento, Porsche spiega che queste unità sono omologate per le Porsche 911 di sesta generazione, le Porsche 997 e per le Porsche 987 serie Boxster e Cayman prodotte dal 2005 al 2008, e per le Porsche Cayenne di prima generazione del 2003-2008.

Queste unità offrono il supporto al CarPlay e ad Android Auto – anche se nel 2015 era contraria a quest’ultima perché riteneva che “spiasse” troppi dati – oltre alla connettività USB, SiriusXM e Bluetooth. Inoltre nelle Porsche 911, Boxster e Cayman possono anche memorizzare impostazioni personali per luci, tergicristalli, climatizzatore e sistema di chiusura.

Design

In termini di design sono pensate per «integrarsi perfettamente nell’abitacolo» richiamando quello dei componenti già presenti come il pannello di controllo del climatizzatore e i vari pulsanti del cruscotto, con tanto di logo Porsche che «identifica immediatamente i dispositivi sviluppati» dall’azienda. Racconta il direttore di Porsche Classic Ulrike Lutz:

C’è un’enorme richiesta nei nostri classici senza tempo. Subito dopo il lancio dei sistemi di infotainment per il retrofit, abbiamo ricevuto richieste dai proprietari della 911 e 997. Questo è il motivo per cui stiamo ampliando in maniera significativa la nostra gamma di dispositivi Porsche Classic Communication Management Plus per il retrofit.

Disponibilità e prezzi

Chi vuole può ordinare le nuove unità PCCM Plus con CarPlay presso i concessionari Porsche: i prezzi partono da circa 1.500 Dollari in USA.

Altre opzioni per aggiungere Carplay after market alle auto

Ricordiamo che in commercio esistono diversi kit aftermarket per i diversi marchi automobilistici sia per la sostituzione del sistema di intrattenimento già installato a bordo sia per il posizionamento nella parte altra del cruscotto. Molti di questi sono in vendita direttamente dal produttore come Carpuride o presso Amazon.

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 da 256 GB al minimo storico, solo 899€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 256 Gb che scendono sotto i 900 €. Sconto del 19% sul prezzo Apple

Ultimi articoli

Pubblicità