fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Recensione Terra-Master F2-422, il NAS tutta velocità e potenza

Recensione Terra-Master F2-422, il NAS tutta velocità e potenza

Con il modello  F2-422 continua la crescita del marchio Terra-Master nel settore dei NAS, sia a livello software sia nella dotazione hardware, qui con una scheda a 10 Gbit. Una soluzione interessante per chi vuole un prodotto solido senza tanti fronzoli, con un occhio attento al budget (e in offerta per i lettori di Macitynet con uno speciale sconto a questo indirizzo).

Terra-Master F2-422, la recensione

Austero ma con stile

Esteticamente, il nuovo Terra-Master F2-422 non si discosta dagli altri prodotti della linea della casa asiatica: un case in metallo satinato accompagna frontalmente i due drive che possono ospitare sia dischi meccanici da 3,5″ che unità da 2,5″, dato che nella scatola trovano posto due sacchetti per le viti dedicate. I drive sono realizzati in plastica, si sganciano tramite una molla frontale.

Recensione Terra-Master F2-422, il NAS tutta velocità e potenza
Case in metallo satinato e slitte in plastica, l’aspetto è poco originale ma funziona

Il prodotto è pensato più per l’ufficio che per il salotto, anche se il design totale ha una austerità che può risultare interessante. Sempre frontalmente trovano posto i LED che indicano l’attività e il pulsante d’accensione: manca il tradizionale connettore USB che a volte è davvero utile, anche per operazioni di manutenzione.

Nella parte posteriore invece c’è profonda ricchezza: due connettori USB-A accompagnano altri due Ethernet a 1 Gigabit su RJ45, un connettore Ethernet a 10 Gbit, il connettore per l’alimentazione (con alimentatore esterno) e un connettore HDMI. Abbiamo provato a connettere il NAS ad un display: ma l’output, ci hanno riferito, è solo per la diagnostica e non è utilizzabile per altri scopi.

Recensione Terra-Master F2-422, il NAS tutta velocità e potenza
Il contenuto della confezione: oltre la NAS, l’alimentatore, un cavo di rete, le viti e il cacciavite

Dischi e attenzioni

Per l’installazione abbiamo utilizzato due unità, una meccanica Seagate IronWolf da 12 TB e un SSD wrk da 512 GB di Angelbird. Avendo due soli alloggi nell’unità in prova (ma ne esiste anche una versione a 4 unità) le possibilità di giocare con il RAID sono limitate, e abbiamo optato prima per un RAID 1, cambiato poi in un due dischi singoli.

Caratteristica piuttosto bizzarra di tutte le unità Terra-Master provate è che i dischi non devono contenere alcun sistema operativo al suo interno per essere visti correttamente in fase di inizializzazione: abbiamo quindi provveduto a resettare le due unità utilizzando una Inateck Docking Station ed in effetti dopo il processo è risultato del tutto liscio.

Da notare che il tipo di formattazione scelto è irrilevante, perché poi Terra-Master F2-422 provvede a inizializzare di nuovo i dischi e che vale solo per la prima unità, per la seconda non è necessario.

La semplicità regna

Una volta inseriti i dischi, collegato il tutto e accesa l’unità, basta scaricare TNAS PC da Mac App Store per rintracciarla nella rete, e poi seguire le istruzioni del browser per completare il processo.

Interessante notare come adesso TOS, il sistema operativo di Terra-Master, implementi anche Btrfs, filesystem più moderno e sicuro rispetto al Ext4, più comunemente adottato a livello dei NAS nel mercato.

Per quanto riguarda l’uso di TOS, il sistema sta crescendo molto, a livello di interfaccia grafica via web quanto nelle App disponibili nello Store, che pur essendo in un numero limitato, propende per tutte quelle più importanti, da Plex a AWS, da Dropobox a OneDrive, da Ruby a Docker passando per iTunes Server, Mail server, Git e diversi sistemi di backup.

Il punto forte del sistema TOS è la semplicità: forse si può accusare Terra-Master F2-422 di essere troppo elementare in alcune funzionalità, ma è sicuramente un prodotto semplice, nel quale bastano pochi clic per le operazioni più importanti e che non si perde in complesse configurazioni.

Se volete un archivio affidabile, un back-up semplice da configurare, un modulo per la sincronizzazione del cloud o un serbatoio per alcuni servizi come Plex, per i quali poi alla fine l’interfaccia la fa la ditta terza e TOS ospita solo il servizio, allora questo NAS vi farà felici. Per il resto, la crescita grafica c’è, anche se qualche dettaglio è ancora troppo elementare rispetto ai concorrenti del mercato.

Recensione Terra-Master F2-422, il NAS tutta velocità e potenza
L’App TNAS Mobile, qui su un iPhone

Come funziona

Il funzionamento è stato impeccabile nel periodo di prova: abbiamo usato Terra-Master F2-422 come unità di backup e abbiamo giocato con alcuni servizi. Non neghiamo che l’aspetto più importante è stato sicuramente il test effettuato con la scheda a 10 Gbit, in relazione ad un Mac mini 2018 con appunto scheda di rete a 10 Gbit (opzione che adesso è possibile inserire anche negli iMac, mentre è di serie su iMac Pro e Mac Pro).

Sotto questo punto di vista Terra-Master F2-422 è stato davvero impressionante, con valori (su rete a 10 GbE con unità SSD) davvero importanti. Tra l’altro abbiamo notato che il Mac mini dialoga in rete in modo più veloce utilizzando il protocollo SMB al posto di AFP, consolidando quanto dice Apple che da un paio di versioni ha messo SMB come default su macOS.

Ovviamente parte del risultato va al processore, un Intel Apollo J3455 Quad-core 1.5 GHz con 4 GB di RAM (espandibile a 8), che rende ogni operazione più veloce, e il Terra-Master F2-422 sulla carta uno dei modelli più capaci nel mercato nel suo settore.

Recensione Terra-Master F2-422, il NAS tutta velocità e potenza
I risultati del test di velocità eseguito da un Mac mini con scheda 10 GbE su un volume condiviso in AFP e SMB

Considerazioni

La forma è, come abbiamo detto, austera e il prodotto non si differenzia esteticamente per niente dai fratelli F2-210 o F4 220, tuttavia ci troviamo di fronte ad un prodotto molto interessante dal punto di vista hardware, e con un software solido e in crescita.

Il Terra-Master F2-422 è un NAS essenziale, che mantiene le promesse sulla velocità di rete, fattore molto importante in una ottica d’ufficio, e che è pensato per archiviare documenti direttamente o come backup ma che ha nel suo App Store anche diversi servizi che in ottica SMB possono diventare utili.

Il prezzo, infine, è come è tradizione Terra-Master, molto interessante e assolutamente concorrenziale, sia per la potenza profusa, che per la connessione a 10 GbE.

Recensione Terra-Master F2-422, il NAS tutta velocità e potenza
Il retro, dove spuntano le porte Ethernet e il connettore HDMI, purtroppo questo solo per manutenzione

Pro:

• Potente, veloce, silenzioso
• Semplice e alla portata di tutti
• La connessione a 10 GbE è molto buona
• Ottimo rapporto prezzo/prestazioni

Contro:

• Case poco originale
• Manca una presa USB frontale

Prezzo:

• 359,99 Euro (Terra-Master F2-422 a due bay senza dischi)
• 499,99 Euro (Terra-Master F4-422 a quattro bay senza dischi)
• 312,71 Euro (Seagate IronWolf da 12 TB)
• 264,90 Euro (unità SSD wrk da 512 GB di Angelbird)

Terra-Master F2-422 è disponibile partendo dalla pagina del sito della casa madre, oppure anche dalle pagine di Amazon.it (a questo link anche con uno sconto speciale esclusivo per Macitynet) in versione nuda. Per la recensione abbiamo utilizzato un disco Seagate IronWolf da 12 TB e una unità SSD da 500 GB di Angelbird Technologies.

REVIEW OVERVIEW

Design
Facilità d'uso
Prestazioni
Qualità/Prezzo

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Verso il Cyber Monday: Magic Mouse 2 a solo 71 euro

Su Amazon il Magic Mouse 2 torna in sconto. Ora lo pagate addirittura solo 71 euro.