Stranger Things, è confermata la quarta stagione su Netflix

I misteri inquietanti di Stranger Things torneranno presto sul piccolo schermo: Netflix  ha confermato la quarta stagione della serie tv. Il gigante dello streaming, che ha prodotto e presentato sulla piattaforma di tv online la serie horror ambientata negli anni Ottanta che ha stregato il pubblico, ha deciso di puntare ancora una volta – dopo il successo dell’ultima stagione – sulle avventure di Hawkins. 

L’annuncio – atteso dai fan e abbastanza scontato visto il successo della serie – è arrivato anche il primo inquietante teaser della quarta stagione di Stranger Things. 

Gli spettatori saranno catapultati ancora una volta a Hawkins, ma le immagini del video raccontano di una Hawkins che non è più di questo mondo. E la conferma arriva dalla scritta raccapricciante “Non siamo più in Hawkins” che viene pubblicata al termine del video, mentre la minacciosa fauna del Sottosopra inghiotte il cartello “Welcome to Hawkins” e il logo dello show. 

E’ ancora presto per anticipazioni che riguardano il cast e la trama dello show, ma è difficile immaginare Stranger Things senza i suoi protagonisti. 

Netflix ha anche bloccato i creatori dello show, i fratelli Duffer, fissando con loro un accordo per continuare ad essere della squadra di Netflix. 

Intanto per i fan e per chi non ha ancora mai visto la serie tv, sono disponibili le prime tre stagioni su Netflix. 

Per chi non riesce ad aspettare e si è già riguardato tutte e due le stagioni precedenti per prepararsi all’arrivo della quarta, è sempre possibile ingannare il tempo e la smania di mistero anni ’80 giocando o rigiocando al primo titolo Stranger Things per iPhone e Android.

Tutte le novità sulla piattaforma della tv in streaming Netflix si possono trovare nella sezione dedicata a Netflix di Macitynet. E’ possibile consultare il nostro articolo su come abbonarsi a Netflix e sulle tariffe degli abbonamenti a Netflix. L’applicazione Netflix su App Store, invece,  si scarica direttamente da questo indirizzo.

Offerte Speciali

Tim Cook prevede difficoltà di approvvigionamento di iMac e iPad

Amazon sconta del 17% l’iMac, solo 1499 €

iMac M1 CPU 8 core e GPU 8 disponibile con sconto. Risparmio di 310€ grazie ad un ribasso del 17%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità