Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Digital Audio e Midi » Syntronik 2, il synth di IK Multimedia si evolve

Syntronik 2, il synth di IK Multimedia si evolve

Pubblicità

IK Multimedia ha appena rilasciato Syntronik 2, il primo importante aggiornamento della propria piattaforma di sintetizzatori virtuali disponibile anche per iPad. Combina le avanzate tecniche di campionamento dell’azienda con un nuovo motore elaborazione audio che migliorano sensibilmente la precisione sonora e offrono un editing ancora maggiore.

Dentro ci sono 11 nuovi sintetizzatori e una valanga di preset per i 22 synth già esistenti, per un totale quindi di 33 diversi sintetizzatori disponibili in 4 diverse versioni ma anche come strumenti individuali. L’utente ha a disposizione anche più di 5.500 preset che coprono un’ampia gamma di suoni, di cui 54 synth vintage, inclusi i preset legacy Syntronik e Syntronik Deluxe.

syntronik 2

La rinnovata applicazione consente di mappare e riprodurre fino a 4 diverse parti di synth contemporaneamente, oltre a poter creare split avanzati per i concerti dal vivo. C’è anche un nuovo controller per il sustain e un nuovo pannello di Modifica, inclusi nuovi controlli DRIFT per oscillatore e LFO. A questi si aggiunge il Wave Set Browser con cui gli utenti possono scegliere il suono per ciascuno dei 4 oscillatori e dei 2 suboscillatori che si possono includere in ciascun singolo preset.

La tecnologia DRIFT di IK Multimedia permette di variare il colore e l’intonazione degli oscillatori campionati per far in modo che suonino come gli analogici, emulandone i circuiti, in modo da ottenere il suono inconfondibile dell’analogico che d’altronde è l’anima di qualsiasi suono di sintetizzatore classico.

Con Syntronik 2 l’utente ha a disposizione poi 71 effetti che derivano dalla suite T-RackS 5, dal MixBox e da Amplitube 5. Qui si possono inserire fino a 5 effetti su ogni strumento tramite un’interfaccia in stile “lunchbox”. Ciascun sintetizzatore è coadiuvato da un arpeggiatore e uno step sequencer, in modo da poter costruire complesse trame ritmiche in pochi passaggi.

La versione CS è gratuita ed include 100 preset e 2,4 GB di suoni. La versione SE invece pesa 13 GB, ha 1.000 preset e costa 99,99 euro mentre la Syntronik 2 viene venduta a 199,99 euro e include 22 synth, più di 4.000 preset e 80 GB di suoni. La più completa di tutti è la Max e costa 299,99 euro: dentro ci sono tutti e 33 i synth insieme a 5.500 preset e 210 GB di suoni. Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag mai così economici, 4 pezzi a 90,90 €

Su Amazon l'Airtag in confezione da quattro va al minimo storico. Solo 90,90 € invece di 129,99€
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità