Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Business Office e Professionisti » Windows 11 e iPhone collegati per tutti per la prima volta

Windows 11 e iPhone collegati per tutti per la prima volta

Per la prima volta gli utenti di PC Windows 11 che usano iPhone possono far comunicare tra loro smartphone e computer per avere sempre sotto mano chiamate, messaggi, contatti e notifiche.

Ricordiamo che Microsoft ha iniziato il rilascio di questa funzione per la prima volta a febbraio, ma solo per beta tester, mentre da aprile la disponibilità è stata ampliata a un numero maggiore di utenti. La tabella di marcia di Microsoft prevedeva il rilascio per tutti a maggio ed ora l’app Microsoft Phone Link, in italiano Collegamento al Telefono per la prima volta con supporto per iOS è disponibile in 39 lingue e 85 paesi.

Collegamento iPhone – PC Windows 11: come funziona

Per iniziare si parte dalla ricerca integrata nella taskbar di Windows 11 digitando Phone Link oppure Collegamento al Telefono: all’avvio viene mostrata una procedura guidata passo a passo per la configurazione.

Windows 11 e iPhone collegati per tutti per la prima volta

L’app di Microsoft chiede se il collegamento con PC Windows 11 avviene con un terminale Android oppure iPhone. Se quest’ultima opzione non è visualizzata occorre scaricare l’ultima versione aggiornata da Microsoft Store.

Dopo aver scelto iPhone l’app mostra sullo schermo del computer un codice QR che deve essere inquadrato con la fotocamera del telefono, in questo modo viene effettuato il collegamento Bluetooth tra iPhone e il computer PC Windows 11.

Windows 11 e iPhone collegati per tutti per la prima volta

iPhone parla con Windows 11: le funzioni disponibili

Tramite collegamento Bluetooth, anche quando iPhone è in tasca, nella borsa o nello zaino, abbiamo sempre a portata di mano sullo schermo del PC Windows telefonate e messaggi in ingresso e uscita, notifiche e contatti.

Perfetto per riunioni e lavoro, quando non è il caso oppure non è proprio possibile usare iPhone, così come in casa quando siamo è al computer e iPhone si trova altrove. In questo modo, quando l’utente è impegnato al PC, non rischia di perdere chiamate e messaggi importanti, notifiche di appuntamenti e così via.

Windows 11 e iPhone collegati per tutti per la prima volta

I limiti di Messaggi

Le limitazioni principali riguardano la sincronizzazione con iMessaggi – l’app Messaggi di Apple di serie su iPhone. Infatti si possono inviare e ricevere Messaggi solo scritti, non vocali, inoltre non è possibile partecipare alle chat di gruppo e nemmeno inviare messaggi con contenuti multimediali, quindi niente video e nemmeno immagini e foto.

Al contrario la comunicazione tra PC Windows e Android è andata via via migliorando e intensificandosi fin dal 2015: ora offre una sincronizzazione molto più estesa, inclusa la possibilità di eseguire e utilizzare le app Android in una finestra sullo schermo di Windows 11.

L’app Phone Link, collegamento al Telefono funziona solo con iPhone e iOS 14 o versioni più recenti e Windows 11: non supporta iPad, iPadOS e macOS. Invece per avere le foto di iPhone su PC Windows rimandiamo a questo articolo di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità