fbpx
Home iPhonia Apple Watch Apple Sleep, l’app che non esiste ancora fa capolino su App Store

Apple Sleep, l’app che non esiste ancora fa capolino su App Store

Non esiste alcun dubbio che Apple stia lavorando a una funzione per il monitoraggio del sonno tramite Apple Watch: le prime anticipazioni risalgono addirittura al 2017, quando Cupertino ha acquisito Beddit, società specializzata in questo settore con software e dispositivi ad hoc: ora con una nuova conferma arriva anche il possibile nome del’app Apple Sleep.

Ulteriori conferme che Apple lavora al monitoraggio del sonno sono arrivate da numerosi fonti anche successivamente, all’inizio di quest’anno e poi ancora con una corposa fuga di notizie, inclusi diversi dettagli del funzionamento. Non era trapelato finora il nome ufficiale: ora invece l’app Apple Sleep per Apple Watch viene espressamente indicata all’interno di una schermata su App Store per l’app Sveglia, naturalmente una versione che non è ancora stata distribuita agli utenti.

Così la schermata proviene direttamente da Cupertino, con ogni probabilità a causa di una svista. Ricordiamo che l’annuncio del monitoraggio del sonno era atteso durante la presentazione di Apple Watch Serie 5 e watchOS 6, sul palco dello stesso keynote in cui sono stati presentati i nuovi iPhone 11, iPad 10,2” e altro ancora, annuncio che però non è arrivato.
Apple Sleep, l’app che non esiste ancora fa capolino su App StoreVale la pena rilevare che il riferimento alla nuova app Apple Sleep è contenuto esclusivamente nella schermata dell’app Sveglia su App Store segnalata da un lettore di MacRumors. Nell’app Sveglia per watchOS 6.01 e anche nella versione beta di watchOS 6.1 scaricabile da App Store non vi è alcun riferimento.

Dalle numerose anticipazioni emerse nelle scorse settimane sono trapelati diversi dettagli su Apple Sleep, o quale sarà il nome ufficiale quando l’app sarà rilasciata. Attivando il monitoraggio del sonno l’app ricorderà all’utente di ricaricare il dispositivo, consigliando una ricarica minima di almeno il 30% prima di coricarsi con Apple Watch indossato. L’utente riceverà anche notifiche per l’ora di coricarsi e potrà svegliarsi con una sveglia silenziosa. Con il monitoraggio del sonno arriverà anche una nuova complicazione per la schermata di Apple Watch e altro ancora: ne abbiamo parlato più approfonditamente in questo articolo.

Oltre al keynote di settembre molto ritengono che Apple possa organizzare un secondo keynote in ottobre per presentare alcune delle numerose novità attese da Cupertino, tra le più probabili i nuovi modelli di iPad Pro, un nuovo Mac Pro top di gamma da 16 pollici e altro ancora. Tutte le novità che non sono arrivate il 10 settembre e che potrebbero essere presentate in ottobre sono riassunte in questo articolo: Cupertino potrebbe sfruttare l’evento anche per rilasciare l’app Apple Sleep e le funzioni di monitoraggio del sonno.

Offerte Speciali

Tablet low cost su Amazon: iPad 341 €, iPad Air 499 €, i prezzi migliori del mercato

Tablet low cost su Amazon: iPad 341 €, iPad Air 499 €, i prezzi migliori del mercato

Su Amazon potete comprare ai prezzi migliori del mercato gli iPad Air e gli iPad da 10,2 pollici: da 341 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,454FansMi piace
95,257FollowerSegui