Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Audio / Video / TV / Streaming » Apple TV plus avrà un abbonamento con pubblicità

Apple TV plus avrà un abbonamento con pubblicità

È già stato notato che tra i principali servizi di televisione in streaming Apple TV+ è l’unico che ancora non propone un piano di abbonamento economico sostenuto con gli introiti della pubblicità, ma questo potrebbe cambiare forse già entro quest’anno perché Apple sta cercando un dirigente addetto proprio alle vendite pubblicitarie e focalizzato sui contenuti televisivi.

Il coinvolgimento di Apple nella pubblicità video è già destinato ad espandersi su Apple TV+ con i crescenti accordi sportivi trasmessi dal vivo dell’azienda, come la Major League Soccer (a partire dal mese prossimo) e MLB Friday Night Baseball.

Inoltre, c’è una continua speculazione sul fatto che Apple stia pianificando di lanciare un nuovo piano di abbonamento per Apple TV+ sostenuto con pubblicità forse già entro quest’anno, offerta economica che il nuovo dirigente pubblicitario dovrebbe per l’appunto supervisionare. Il rapporto di Business Insider afferma che Apple starebbe esaminando manager idonei a incarichi simili al responsabile della pubblicità digitale di Paramount Global e al vicepresidente delle vendite pubblicitarie di Netflix Peter Naylor.Arriva la nuova Apple TV 4K con A15 Bionic, HDR10 Plus e Dolby VisionCon il lancio di piani con pubblicità di Netflix e Disney alla fine del 2022, Apple TV+ è adesso l’unico importante fornitore di servizi di streaming a non offrire un livello più economico supportato dalla pubblicità come opzione.

Apple TV+ ha attualmente un prezzo di 6,99 euro al mese, con visualizzazione 4K illimitata per un massimo di sei membri della famiglia. Un livello più economico con gli annunci potrebbe aiutare a guidare gli spettatori verso i contenuti originali di Apple, che adesso sta faticando a trovare spettatori, anche se i contenuti offerti hanno spesso raccolto i favori della critica.

L’arrivo di un piano Apple TV+ economico supportato da annunci potrebbe anche essere un incentivo per Apple ad andare oltre la sua strategia dei contenuti originali per TV+, in vista di un auspicato ampliamento del catalogo con serie e film ottenuti in licenza.

Il rapporto afferma anche che Apple sta pianificando una grande presenza al festival di Cannes quest’anno, così da essere un trampolino di lancio per le eventuali trattative pubblicitarie. Tuttavia, Apple si impegna anche a promuovere la sua lista di contenuti che potrebbe essere di interesse per Cannes. Ad esempio, si dice che il principale lungometraggio in arrivo ‘Killers of the Flower Moon’, con Leonardo DiCaprio e diretto da Martin Scorsese, sia attualmente protagonista del festival del cinema di Cannes.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sono arrivati gli iPhone 15 e 15 Pro, primo contatto

Minimo storico iPhone 15 Pro da 128 GB, solo 1029

Su Amazon iPhone 15 Pro scende al minimo storico nella versione da 128GB. Ribasso a 1029 €, risparmio di 210 €

Ultimi articoli

Pubblicità