fbpx
Home iGuida I migliori accessori per iPhone di inizio 2021

I migliori accessori per iPhone di inizio 2021

Apple ha costruito tutte le sue fortune negli ultimi dieci anni su iPhone e il suo ecosistema. Uno sterminato numero di prodotti che accompagnano, arricchiscono e abbelliscono l’iPhone, favorendone l’adozione e aiutando a potenziarne in qualche caso le funzionalità. Scegliere i migliori accessori per iPhone è davvero molto difficile perché corre il rischio di essere una scelta di tipo personale, visto il numero di situazioni in cui può essere adottato il telefono e le differenti esigenze. Ci proviamo con questo articolo che come facciamo con altro viene aggiornato con frequenza, per adeguarlo alle necessità del mercato, alle novità in arrivo e alle tecnologie.

Un caricabatterie wireless: Magsafe

Apple supporta la ricarica wireless dal lancio di iPhone 8 e iPhone X, ma con il lancio di iPhone 12 la spinta è diventata anche più forte tanto da lanciare un suo caricabatterie wireless specifico per questi ultimi prodotti. Parliamo dell’alimentatore Magsafe (49,90€; recensito da Macitynet qui) che grazie al sistema di aggancio magnetico e alla potenza superiore a quella di tutti gli altri dispositivi simili (15W invece di 7,5W) è un acquisto molto utile se avete, appunto, un iPhone 12. Se avete un iPhone di precedente generazione il consiglio è di stare alla larga dal Magsafe; il vostro telefono si ricaricherebbe molto più lentamente di quanto potrebbe fare con altri prodotti non a marchio Apple. Anche se volete qualche cosa di più economico ci sono molte alternative. In questo caso vi consigliamo di comprare un caricabatterie come il Belkin BoostCharge oppure tra i low cost questo di Yootech che costa davvero molto poco.

Un caricabatterie: Anker Nano 20W

Gli ultimi iPhone sono senza Dimensioni ridotte e potenza garantita. Si tratta del caricabatterie Anker Nano con supporto Power Delivery, che eroga 20W per offrire una ricarica ad alta velocità per smartphone, iPhone, tablet, computer portatili e altri dispositivi USB-C. Lo abbiamo recensito a questo indirizzo. Siamo di fronte ad un prodotto PowerDelivery procollo 3, quindi perfettamente in grado non solo di ricaricare alla massima velocità gli iPhone di ultima generazione ma anche di far funzionare correttamente il Magsafe. Tra gli elementi degni di nota ci sono le dimensioni. Questo caricabatterie è di poco più grande del caricabatterie da 5W che Apple ha messo dentro fino allo scorso anno dentro ad alcuni dei suoi telefoni.

I migliori accessori per iPhone di inizio 2020

Un cavo di ricarica di riserva: Anker 90 centimetri

Un cavo di ricarica di riserva è una priorità. È utile da lasciare in ufficio, in un’altra stanza, in macchina o in un’altra casa. In commercio ci sono molti cavi compatibili con il connettore Lighting e USB-C, ma uno dei migliori è questo di Anker. Costa qualche euro in più della media ma vanta, come dice il produttore, una durata 30 volte superiore rispetto ai cavi normali. Ha dimostrato di resistere a 30.000 sollecitazioni alla piegatura in ambiente di laboratorio. È anche certificato da Apple e garantisce la ricarica rapida se utilizzato con il corretto caricabatterie. Nel caso vi servisse un cavo USB-A su Lightning vi consigliamo questo di Rampow.

I migliori accessori per iPhone di inizio 2020

Un cavo di ricarica corto: portachiavi Native Union

Un cavo di ricarica alternativo è fondamentale, ma anche un cavo molto corto potrebbe essere utile. Pensiamo ad esempio alle volte in cui ci siamo rammaricati di non avere a disposizione un cavo per la ricarica del nostro telefono mentre siamo in giro. In questo caso averne uno sempre a portata di mano, quindi, appunto, molto tascabile e corto, rappresenta una comodità. In nostro aiuto viene questo portachiavi di Native Union. È la riedizione di un precedente modello con porta USB-A; grazie alla porta USB-C è ora compatibile con i nuovi Mac e i nuovi caricabatterie veloci (supporta fino a 20W essendo certificato Mfi). È realizzato in materiali molto robusti e ha anche un design originale e distintivo. Se si cerca qualche cosa di meno compatto e più economico è interessante questo cavo da 30 cm di ESR con connettore USB-C o quest’altro con connettore USB-A di Amazon

I migliori accessori per iPhone di inizio 2020

Un paio di auricolari: AirPods Pro

Un paio di auricolari è quello che serve a chiunque (o quasi) abbia un iPhone. Raccontare gli AirPods (recensiti in tutte e due le versioni oggi in commercio: Airpods 2 e Airpods Pro) è inutile visto la loro popolarità ma forse non viene mai sufficientemente sottolineato il fatto che se si ha un iPhone non esistono auricolari migliori degli Airpods. Il sistema è perfettamente integrato con il sistema operativo e hanno anche il vantaggio, nella versione Pro, del Suono Spaziale una funzione che simula piuttosto bene l’effetto di un home theatre. Amazon propone questi auricolari in sconto, ma il loro costo è comunque superiore a quello di altri prodotti di qualità musica comparabile. Nel caso vogliate spendere meno ci consigliamo I Soundcore Liberty Air 2 Pro che abbiamo recensito qui. Non sono così integrati in iPhone quanto gli Airpods, ma hanno un software molto flessibile e musicalmente e dal punto di vista della riduzione del rumore sono comunque eccellenti. Infine costano solo 129,99€

I migliori accessori per iPhone di fine 2019

Un paio di cuffie: AirPods Max

Se gli auricolari sono una quasi necessità, un paio di cuffie possono essere un’esigenza di molti. Al momento non c’è nulla di meglio sul mercato per quel che riguarda il mondo Apple delle AirPods Max che Macitynet ha recensito qui. Sono costruite in maniera impareggiabile, hanno una serie di sofisticazioni tecniche per essere integrate al meglio nel mondo dei dispositivi Apple, suonano meravigliosamente e hanno una funzione antirumore che le colloca al top del mercato. Certo, va superato l’ostacolo del costo che non è indifferente (639 euro) ma una volta digerito il prezzo allora è qui che sin deve guardare. In alternativa ad un prezzo più basso vi consigliamo le Sennheiser Momentum 3. La qualità costruttiva resta eccellente (anche se i materiali sono più poveri di quelli delle AirPods Max) e la qualità della musica e la capacità di cancellare il rumore sono molto vicine se non al pari delle AirPods Max

I migliori accessori per iPhone di inizio 2020

Una custodia con supporto: ESR Kickstand

Di custodie ce ne sono migliaia e tutti, salvo rare eccezioni, ne hanno una. Quel che potrebbe essere utile e non è così scontato è una custodia con supporto. Utilizzandola si avrà la possibilità di tenere l’iPhone in posizione utile per vedere un film o per scorrere senza impegnare le mani una pagina Internet. Questo tipo di custodie a volte sono spesse a volte ingombrati e a volte brutte. Qualche volta sono tutte e queste tre cose insieme. La ESR Kickstand non è nessuna di queste tre cose e ha anche il vantaggio di essere utilizzabile sia in verticale che in orizzontale e in più costa anche pochissimo.

I migliori accessori per iPhone di inizio 2020

Un Gimbal: DJI Osmo Mobile 3

Un Gimbal serve a chi ama fare riprese con gli iPhone. Gli ultimi iPhone 12 hanno portato al massimo livello la qualità del video e per sfruttarla vi consigliamo il DJI Osmo Mobile 3, che offre la possibilità di fare riprese fluide ovunque. La sua peculiarità è quella di essere pieghevole, per un comodo trasporto. È anche leggero e offre una autonomia fino a 15 ore. haHaanche un nuovo fattore di forma che lo rende più comodo da ricaricare rispetto al precedente modello. Al di là del design, Osmo Mobile 3 (recensito da Macitynet qui) offre molte delle stesse caratteristiche presenti su Osmo 2. E’ possibile manovrarlo con un joystick e scegliere modalità di registrazione come Story, Sport, TimeLapse e Slow Motion. Come in precedenza, i vari grilletti consentono di ingrandire, bloccare e sbloccare l’orientamento della registrazione, e perfino passare ad una vista selfie.

iPhone in auto: Supporto per il Portabicchieri Belkin

Davvero interessante, sia per utilizo che per design, il supporto smartphone e iPhone da utilizzare con il portabicchieri dell’auto. Ruota di 360 gradi per supportare la modalità orizzontale o verticale, così da poter essere utilizzato anche con app GPS trasformando lo smartphone in un vero e proprio navigatore satellitare. Si adatta in modo sicuro a tutti i portabicchieri, con l’apertura alla base del supporto che consente di evitare che il cavo di ricarica si attorcigli. Può essere piegato di 90 gradi per fare in modo che il dispositivo risulti piatto.

I migliori accessori per iPhone

iPhone in auto: Hinyx Caricatore Wireless

Se volete montare iPhone in auto vi serve un caricabatterie da automobile e un supporto insieme. Quello di Hinyx è tra i più apprezzati e votati su Amazon. Ha un buon design, è costruito in materiali robusti e con clip antiscivolo e antigraffio. La ganascia mantiene fisso il telefono anche in caso si strade sconnesse che potrebbero provocare l’interruzione dell’alimentazione. Una delle peculiarità è la chiusura automatica; un sensore agli infrarossi determina l’aggancio del telefono. Toccando la zona superiore il telefono viene rilasciato. La piastra di ricarica fornisce all’iphone 7,5W, il massimo possibile per i dispositivi che non sono certificati Magsafe e che funzionano a 15W con gli iPhone 12. Per far funziona il supporto Hinyx anche per la ricarica vi serve un caricabatterie da auto come questo di Aukey che ha sia una uscita USB-C con Powerdelivery che una USB-A. Se avete un iPhone 12, in attesa del supporto da auto Magsafe di Belkin, vi consigliamo di acquistare quello di ESR che è in grado di trattenere (ma non ricaricare) gli iPhone 12 con Magsafe.

I migliori accessori per iPhone di inizio 2021

 

Una pellicola protettiva: Spiegen Glas tR

Una pellicola protettiva per l’iPhone è sempre consigliabile, questo nonostante gli iPhone abbiano uno schermo rinforzato e gli ultimi iPhone 12 anche una copertura ancora più dura, un ibrido, ceramica e vetro. Tra le tante pellicole, noi vi consigliamo quelle di Spiegen. Si tratta di prodotti che hanno un livello di eccellenza non raggiunto da tanti concorrenti, hanno un elevato grado di durezza, sono trattate con materiali olefobici che limitano le impronte digitali, sono disponibili per tutti gli iPhone infine nella maggior parte dei casi sono offerte con un kit il corretto allineamento allo schermo e un’applicazione senza bolle d’aria. È impossibile linkare tutti i modelli disponibili per tutti gli iPhone. Potete cercare quello adatto al vostro iPhone partendo da qui.

I migliori accessori per iPhone

Un supporto per chat video: portasmartphone Ugreen

Se siete alla ricerca di un supporto iPhone da scrivania per chat video il consiglio è quello di guardare a quello Ugreen.  L’utilizzo tipico di un supporto come questo è immaginabile: possiamo collocare l’iPhone in orizzontale o in verificale con la camera rivolta verso di noi e usare il telefono per comunicazione video liberando le mani.  È anche utile per altri scopi come l’intrattenimento o magari in cucina per vedere videoricette o per scorrere testi senza sporcare il dispositivo. Quello di Ugreen è realizzato in alluminio, si piega fino a diventare molto sottile, le giunture sono molto resistenti ed è anche molto leggero. La solidità e la stabilità sono sufficienti anche per tenere in posizione dispositivi anche più pesanti di un iPhone. Il produttore lo consiglia per iPad mini ma dobbiamo dire che anche un iPad da 10,5 pollici può tranquillamente essere messo in posizione e sorretto. Il suo prezzo è leggermente più alto di quello di alcuni concorrenti ma la qualità è impeccabile.

 

I migliori accessori per iPhone di inizio 2020

 

 

Una batteria esterna: Anker PowerCore Slim

Una batteria esterna è un accessorio imprescindibile per tutti coloro che vogliono incrementare l’autonomia di iPhone. In commercio ce ne sono moltissime, ma noi vi preferiamo la Anker Powercore Slim. Tra le caratteristiche che ci hanno spinto a consigliarla ci sono lo spessore, il peso e la buona capacità. Si parla di 10000 mah, sufficienti per ricaricare per un paio di volte anche gli iPhone più esigenti. Una peculiarità che mette sul piatto è la compatibilità con la tecnologia PowerDelivery che permette di ricaricare molto rapidamente, al pari dei migliori caricabatterie da muro, l’iPhone fornendo ad esso fino a 18W. Questo significa essere vincolati al cavo e alla batteria per un tempo inferiore rispetto ad una comune batteria da 10W. Ricordate che per sfruttare questa potenza dovrete collegare la batteria ad un cavo USB-C su Lightning come quelli che abbiamo indicato sopra.

I migliori accessori per iPhone di inizio 2020

Un cavalletto universale JOBY GripTight GorillaPod PRO

E’ il re dei supporti per iPhone e smartphone. JOBY GripTight GorillaPod PRO mantiene in sicurezza anche telefoni di grandi dimensioni grazie ad una morsa molto stretta, e può operare sia in modalità orizzontale, che in modalità verticale.  Rappresenta la soluzione più flessibile in assoluto; lo potete usare per autoscatto, per fare panorami notturni sfruttando la modalità di scatto avanzata degli ultimi iPhone e può diventare anche una utile estensione per un selfie. La particolarità di questo dispositivo è nei piedi snodati che possono essere usati per livellare qualunque terreno o appoggio e anche per attaccare il telefono ad un palo.

I migliori accessori per iPhone

 

 

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui