Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » iPhone 14 Pro, trapelano le specifiche della fotocamera da 48 MP

iPhone 14 Pro, trapelano le specifiche della fotocamera da 48 MP

Ogni nuovo smartphone presenta miglioramenti rispetto al suo predecessore, e nel caso di iPhone 14 Pro in arrivo a settembre pare che uno di questi riguarderà la fotocamera grandangolare: si vocifera daa tempo che a supporto di questa lente ci sarà un sensore da 48 MP, il quadruplo quindi rispetto ai 12 MP attuali, a cui conseguirebbe un naturale ridimensionamento dei pixel. Presumibilmente misureranno singolarmente 1,22 µm, quindi con una riduzione di 0,68 µm rispetto ai pixel che troviamo sul sensore della serie Pro di iPhone 13.

Secondo quanto riporta l’account Fishing 8 di Weibo, sarà ancora una volta un sensore Sony che, nonostante il rimpicciolimento dei pixel, pare presenterà lo stesso sistema Dual Pixel Auto Focus (DPAF) che Apple chiama “Focus Pixels” e che offre fin da iPhone 6 del 2016, garantendo la medesima capacità di registrare video in HDR in 16:9 fino a 60 fps. Questo sensore dovrebbe avere una dimensione di 1/1,3 pollici e perciò più grande del 21,2% rispetto al sensore da 1/1,65 pollici della fotocamera grandangolare degli iPhone 13 serie Pro.

Questo ulteriore aumento farà sì che il sensore necessiti di un obiettivo di maggiori dimensioni in modo da poter catturare più luce, e di conseguenza gli obiettivi posti sul retro del telefono dovrebbero essere notevolmente più grandi. Per capirci, Google Pixel 6 utilizza il sensore GN1 da 50 MP di Samsung che ha le stesse identiche dimensioni.

48 mp iphone 14

Tutte queste novità in ambito fotografico dovrebbero consentire agli iPhone 14 Pro di catturare immagini più grandi, con risoluzione maggiore e dettagli più fini, ma c’è il rischio che in condizioni di scarsa illuminazione tali immagini siano maggiormente suscettibili al rumore.

Resta perciò da vedere se e come Apple riuscirà ad aggirare questo fastidioso inghippo: per l’analista Ming-Chi Kuo, generalmente affidabile in merito alle anticipazioni nel mondo Apple, questi nuovi iPhone «eleveranno la fotografia delle fotocamere dei telefoni cellulari a un nuovo livello», quindi c’è da ritenere possibile che, dopo anni di anticipazioni su un sensore per iPhone più grande, Apple possa finalmente aver trovato la quadra.

Apple sembra risolverà il problema abbinando più pixel insieme per scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione, una soluzione ampiamente usata anche da altri costruttori che permette di catturare più luce, riducendo però la risoluzione massima delle immagini catturate. Per esempio se in iPhone 14 Pro Apple abbinerà 4 pixel in modalità notte, la risoluzione massima delle foto con un sensore da 48 MP sarà pari a 12 MP, quindi il totale dei pixel del sensore diviso per il numero dei pixel abbinati insieme.

Per saperne di più sugli iPhone 14 potete dare un’occhiata a questo nostro articolo riepilogativo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità