Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iPhone 15, le componenti svelano USB-C con velocità Thunderbolt

iPhone 15, le componenti svelano USB-C con velocità Thunderbolt

Pubblicità

Si anticipa che Apple annuncerà iPhone 15 il mese prossimo, esattamente il 12 settembre. A questo punto, ormai molteplici fonti concordano sul fatto che i nuovi smartphone saranno tutti dotati di una porta USB-C al posto del consueto connettore Lightning. Non è un segreto che la USB-C abbia molti vantaggi rispetto al connettore proprietario di Apple, ma sembra adesso che iPhone 15 avrà il supporto Thunderbolt.

All’inizio di questo mese, l’utente @lipilipsi ha condiviso presunte immagini di connettori USB-C realizzati per i nuovi modelli di iPhone 15. Quello che all’epoca non si sapeva è che questi connettori trapelati nascondono un segreto. Secondo ChargerLAB, che ha ricevuto immagini esclusive dei connettori USB-C realizzati per iPhone 15, i nuovi telefoni di Apple supporteranno la tecnologia Thunderbolt.

Per chi non la conoscesse, si tratta di un’interfaccia hardware sviluppata da Intel in collaborazione con Apple per trasmettere dati a velocità elevate. La versione attuale di Thunderbolt funziona attraverso il connettore USB-C ed è già presente in molti dispositivi Apple, come i Mac e iPad Pro.

iPhone 15, le componenti svelano USB-C con velocità Thunderbolt

Ed allora iPhone 15 potrebbe essere il prossimo dispositivo a ottenere il supporto Thunderbolt, almeno secondo le ultime anticipazioni. Il sito web ha notato che i componenti trapelati in rete presentano un misterioso chip Retimer. Questo chip viene comunemente utilizzato per ricostruire i segnali e ridurre il jitter del segnale nei dispositivi Thunderbolt.

In altre parole, il connettore USB-C di iPhone 15 sarà in grado di trasmettere dati a velocità molto più elevate rispetto a quanto può fare il connettore Lightning. Ad esempio, il connettore Lightning si basa sulla tecnologia USB 2.0, che trasmette fino a 480 Mbps. I connettori USB-C tipici standard trasmettono tra 5 Gbps e 10 Gbps di dati, mentre per quanto riguarda Thunderbolt, la velocità di trasferimento dei dati raggiunge i 40 Gbps.

iPhone 15, le componenti svelano USB-C con velocità Thunderbolt
Foto di ChargerLAB

Ciò comporta molti vantaggi, soprattutto per i professionisti che hanno bisogno di trasferire rapidamente video ProRes su un computer. La tecnologia può anche fornire più potenza, consentendo agli utenti di ricaricare il telefono più rapidamente.


Non è ancora chiaro se tutti i modelli di iPhone 15 avranno il supporto Thunderbolt o, più facilmente, solo i modelli Pro. Con la gamma iPad, infatti, Apple limita Thunderbolt agli iPad Pro, mentre iPad Air ha un connettore USB-C 3.1 e iPad 10 base ha un connettore USB-C 2.0 molto più lento.

Nonostante ChargerLAB sostenga che il connettore sembri essere lo stesso per tutti i nuovi modelli, non sarebbe una sorpresa se la funzione Thunderbolt venisse relegata a caratteristica esclusiva di iPhone 15 Pro e 15 Pro Max.

Tutto quello che sappiamo su iPhone 15 e iPhone 15 Plus lo trovate in questo articolo; invece per l’elenco novità della gamma 15 Pro fate riferimento a questo articolo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità