Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » SmartPhone » Apple farà iPhone 16 Ultra, ma senza rimpiazzare iPhone Pro Max

Apple farà iPhone 16 Ultra, ma senza rimpiazzare iPhone Pro Max

La strategia di rimpiazzare il modello di iPhone mini con il Plus, mantenendo comunque due iPhone Pro, e due modelli standard, non sembra essere andata a buon fine. Ed allora, Apple potrebbe aver discusso un cambio di marcia nel breve periodo. Già con iPhone 16 potrebbe debuttare un modello Ultra, che andrebbe ad affiancare altri tre modelli.

Nel 2024, secondo quanto riportato da Bloomberg, Apple potrebbe continuare a rilasciare quattro diversi modelli di iPhone, proprio come oggi. A differenza dell’attuale line up, però, sarebbe solo uno il modello entry level, che oggi chiamiamo standard. Ad affiancarlo ci sarebbero due modelli Pro, e un modello Ultra di fascia ancora superiore. Contrariamente a quanto si ipotizzava in passato, dunque, il modello Ultra non sarebbe un sostituto del Pro Max.

Tutto quello che sappiamo su iOS 16

In un’edizione della newsletter settimanale “Power On” risalente al mese di settembre 2022, Gurman aveva riferito di un “potenziale” iPhone 15 Ultra per sostituire l’iPhone Pro Max. Nell’edizione odierna della sua newsletter, invece, suggerisce che Apple potrebbe rilasciare un modello Ultra come nuovo terminale di fascia alta, ancor più costoso.

Invece di rinominare il Pro Max come modello “Ultra”, Apple potrebbe aggiungere un iPhone di fascia ancora superiore al di sopra di entrambi i modelli Pro. Internamente, l’azienda ha discusso di fare proprio questo, potenzialmente in tempo per il rilascio dell’iPhone del 2024

Non è chiaro in cosa il nuovo modello di fascia alta sarebbe diverso dal Pro e dal Pro Max, ma Gurman ha ipotizzato che il dispositivo potrebbe presentare ulteriori miglioramenti alla fotocamera, un chip ancor più veloce, un display più grande e forse un design senza porte senza Lightning o USB-C.

Ovviamente, il dispositivo Ultra avrebbe un costo di listino superiore al Pro Max, che ricordiamo attualmente parte da 1.489 euro.

Come accennato, la scelta sarebbe frutto di una riflessione di mercato che parte dal fallimento ormai accertato della strategia dei due dispositivi low cost e dei due a costo più elevato. In particolare sia iPhone mini che iPhone Plus sono stati rifiutati dal mercato e quindi tanto varrebbe fare un solo iPhone 15 cercando di spostare i clienti su fasce di prezzo più alto.

L’aumento del prezzo medio degli iPhone sarebbe utile anche ad incrementare i profitti in uno scenario dove sembra ormai chiaro che il mercato degli smartphone ha avuto il suo picco e ora è stagnante. In una situazione quale l’attuale saranno solo i telefoni premium con aumenti di prezzo a consentire ai bilanci di continuare a crescere.

Una strategia già applicata da Samsung con i suoi telefoni pieghevoli alla quale Apple si unirà con iPhonen Ultra prima di virare anch’essa sui telefoni con schemi flessibili. Prodotti che però, scrive ancora Gurman, non sono dietro l’angolo.


Qui cinque cose da sapre su iPhone 14 Plus. Se volete saperne di più su iPhone 14e iPhone 14 Pro potete dare un’occhiata alle nostre recensioni (cliccate sul nome del prodotto). Qui invece trovate il nostro confronto tra i due telefoni messi al fianco del 13 Pro Max dell’anno scorso.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità