iPhone XS brilla per camera e chip A12 secondo Consumer Reports

Ecco perché secondo la testata di riferimento dei consumatori statunitensi le migliori innovazioni di iPhone XS sono camera e chip A12. I nuovi top di gamma Apple confrontati a Galaxy Note 9, con una sola riserva per chi si appresta a cambiare smartphone

domanda iPhone XS Max straccia XS, scorte limitate del 512GB

Adesso che iPhone XS Max e iPhone XS sono disponibili nei negozi e nelle mani dei primi proprietari, si cerca di capire quali siano le innovazioni più importanti rispetto alla generazione precedente: qui il nostro confronto tra iPhone X del 2017 e i nuovi iPhone XS. Facile, comunque, intuire quali possano essere: camera e chip A12 sono senza dubbio due delle novità più importanti.

Ora è la volta di Consumer Reports a evidenziare gli aggiornamenti principali degli iPhone di quest’anno, anche se gli attuali possessori di iPhone X potrebbero, secondo la pubblicazione, non avere troppo interesse all’acquisto di iPhone XS. Come già emerso in più occasioni sembra che i nuovi iPhone 2018 possano essere maggiormente appetibili per chi disponga di un iPhone più datato, quindi un iPhone 8, o dispositivo ancor precedente.

Quanto alle dimensioni, la testata USA propone confronti tra XS Max e Samsung Galaxy Note 9, premiando lo smartphone della Mela per usabilità, sebbene Note 9 sia più facile da tenere in mano, perché dotato di uno chassis più stretto.

Confronti a parte, quando si tratta di miglioramenti, iPhone XS e XS Max vengono premiati per le capacità superiori in termini di effetto bokeh, e per le funzionalità di controllo di profondità, notevolmente migliorati, adesso applicabili anche dopo lo scatto. Inoltre, la qualità complessiva delle immagini è sensibilmente migliorata con la nuova funzione HDR Smart.
i nuovi iPhone XS e XS Max arrivano nei negozi: li abbiamo aperti per voiL’altro grande aggiornamento, ritiene la redazione di CR, è il processore A12 Bionic, che mostra tutta la sua potenza nelle fasi di elaborazione e grafica. C’è da dire, comunque, che i predecessori si sono comportati bene a confronto, con risultati non significativamente peggiori.

Per quanto riguarda i display OLED, Consumer Reports ritiene che non ci sia molta differenza tra iPhone X e XS, anche se il display da 6,5 ​​pollici di XS Max offre maggiore dettaglio. Insomma, complessivamente sono due i reparti in cui iPhone XS migliora rispetto al terminale del decimo anniversario: comparto fotografico e processore.