Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » Samsung: «Galaxy Fold resiste a 200.000 piegature» ma un test la smentisce

Samsung: «Galaxy Fold resiste a 200.000 piegature» ma un test la smentisce

Il non troppo fortunato Galaxy Fold, primo dispositivo pieghevole di Samsung, a detta del produttore dovrebbe essere in grado di resistere a 200.000 piegature (o circa 5 anni di utilizzo). Il sito C-Net ha eseguito delle prove con il display flessibile e le aree della cerniera hanno cominciato a mostrare problemi dopo meno di 120.000 piegature.

Il filmato su YouTube mostra una macchina usata per il test della piegatura da C-NET automatizzando la procedura di apertura e chiusura in modo da poter essere eseguita senza interruzioni. Il sito ha voluto verificare l’affermazione di Samsung e ha scoperto che dopo 119.380 piegature, il dispositivo mostrava problemi allo schermo.

A difesa di Samsung bisogna spiegare che la macchina automatica usata da C-net è diversa da quella sfruttata per i test del produttore sudcoreano ed esegue inoltre le prove più velocemente della macchina automatica usata per i test dall’azienda.

Come abbiamo accennato all’inizio, il Galaxy Fold è nato sfortunato. Samsung aveva presentato il dispositivo a febbraio di quest’anno e poco dopo le prime persone che li avevano ricevuti per i test, avevano da subito evidenziato problemi, inconvenienti che hanno costretto l’azienda a ritardare la commercializzazione.

Alcuni dei problemi segnalati sembravano associati a impatti cui sarebbero state sottoposte le aree della cerniera esposte in alto e in basso, in altri casi a sostanze trovate all’interno del dispositivo. A luglio Samsung ha annunciato di aver risolto i problemi, apportando miglioramenti in termini di progettazione, costruzione ed eseguendo nuovi test per convalidare le modifiche.

Galaxy Fold potrebbe essere il peggior nemico di Apple

È stato migliorato lo strato protettivo superiore del display esteso oltre la cornice, rendendo evidente che è parte integrante della struttura del display e non è destinato a essere rimosso; sono stati integrati rinforzi aggiuntivi per proteggere meglio il dispositivo da particelle esterne, sono stati inclusi strati metallici aggiuntivi sotto il display per rafforzare la protezione del display e infine è stato ridotto lo spazio tra la cerniera e il corpo di Galaxy Fold.

Anche la variante aggiornata presentata in occasione di IFA 2019 sembra comunque problematica: un redattore di TechCrunch ha segnalato un danno al display dopo un solo giorno di utilizzo. Solo il tempo dirà se si è trattato di un caso sfortunato o se l’azienda farà bene a riprogettare completamente il dispositivo.

Tutti gli articoli su Galaxy Fold sono disponibili da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità