fbpx
Home iPhonia Apple Watch Apple Watch Series 6 smontato: lo schermo si può (teoricamente) sostituire

Apple Watch Series 6 smontato: lo schermo si può (teoricamente) sostituire

Batteria più grande, nuovo motore aptico con elementi riciclati e uno schermo sostituibile. Queste sono le principali novità del nuovo Apple Watch Series 6 così come esse emergono dallo smontaggio che, puntuale, il sito iFixiT ha operato sul nuovo smarwatch.

Le novità hardware sulla carta non sono irrilevanti e meritevoli di una analisi ravvicinata: display LTPO OLED Retina ottimizzato per la funzionalità always-on e senza Force Touch, SiP (System in Package) Apple S6 64-bit dual-core, sensori aggiornati per misurazione della frequenza cardiaca, ECG, livello di ossigeno nel sangue, bussola e altimetro sempre attivo. Il dispositivo, ma questa non è una novità, è anche resistente all’acqua fino a 50 metri.

La “vittima” del teardown (qui i dettagli) è il modello con cassa da 44mm GPS + Cellular, acquistato in un negozio in Germania. iFixi ha acquistato anche il modello con cassa da 40 mm e proporrà successivamente dei confronti.

Il modello oggetto dello smontaggio (tecnicamente il modello A2376) presenta fin da subito una piccola novità: l’apertura è semplificata dall’assenza della guarnizione per il Force Touch, elemento reso inutile da watchOS 7 che ha cancellato ogni dipendenza da questa funzione che Apple ha ormai eliminato da tutti i suoi prodotti.

Dal modello di quest’anno è stato eliminato non solo il Force Touch ma spariscono anche alcuni connettori per il display. Il cavo NFC ora è instradato attraverso un jumper laterale del display ed è presente un solo cavetto di messa a terra.

La batteria è da 1.17 Wh, come atteso, è leggermente superiore a quella vista sul Series 5. Il display è più luminoso rispetto a quello del precedente modello.

Il Taptic Engine sembra simile a quello del precedente modello e a quanto pare è realizzato con metalli delle terre rare riciclati al 100% e questa volta in tungsteno.

Apple Watch Series 6 smontato: lo schermo si puà sostituire

Sono presenti una serie di tradizionali circuiti integrati nel package ed uno di questi è un chip marcato 239-7. Altri chip non sono meglio identificati ma tra questi c’è sicuramente anche l’U1 già visto sugli iPhone 11 con tecnologia Ultra Wideband, utilizzabile per “rendere possibili nuove esperienze”, come le chiavi digitali per le automobili di nuova generazione. e probabilmente il funzionamento di Airtags e altre novità che vedremo in seguito. Una di queste potrebbe essere il rilevamento della posizione delle cuffie.

La misurazione del livello di ossigeno nel sangue è possibile grazie a un nuovo sensore che permette di controllare questo valore quando si desidera oltre a effettuare periodicamente delle misurazioni in background, giorno e notte.

Tra i punti positivi, iFixit evidenzia la possibilità di cambiare il display. Si tratta di una operazione complessa ma non impossibile che però resta del tutto teorica anche per la mancanza sul mercato di questa componente il cui approvvigionamento è impossibile. Più facile sarà cambiare la batteria che è smontabile e anche questa sostituibile. Tra i punti negativi, il fatto che varie componenti sono integrate direttamente nel package del S6. Il punteggio di riparabilità è 6 su 10 (più il voto è alto, più un prodotto è facile da riparare).

Per tutte le notizie relative ad Apple Watch vi rimandiamo a questo indirizzo, mentre per sapere cosa aspettarsi da iPhone 12 il link da seguire è questo.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,204FollowerSegui