Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Apple Watch » Apple studia se Apple Watch può rilevare il Covid

Apple studia se Apple Watch può rilevare il Covid

Apple Watch potrebbe rilevare malattie respiratorie, come Covid-19 o l’influenza? Lo definirà uno studio, appena lanciato da Apple in collaborazione con l’Università di Washington e il Seattle Flu Study. Si tratta di uno studio su Apple Watch annunciato già nel settembre dello scorso anno, nel corso dell’evento Time Flies, che si è svolto il 15 settembre e ha visto la presentazione di Apple Watch Series 6, Apple Watch SE, ma che si sta concretizzando soltanto di recente. 

L’obiettivo dello studio è verificare se le informazioni raccolte da Apple Watch e iPhone possono rilevare i primi segni di malattie respiratorie, come il Covid-19. Le persone che vivono nell’area metropolitana di Seattle che desiderano prendere parte allo studio, se hanno almeno 22 anni e un iPhone 6s o un altro iPhone più recente potranno candidarsi. Avranno a disposizione un Apple Watch da indossare sia di giorno sia di notte per la ricerca.

Apple Watch e Coronavirus: uno studio per capire se può essere rilevato

L’orologio smart raccoglierà informazioni sulla salute e sulle attività. Sarà richiesto di rispondere a un sondaggio nell’app Apple Research sul proprio iPhone sui sintomi respiratori e sullo stile di vita, su base settimanale e mensile. Se durante la fase della raccolta dei dati gli utenti che avranno aderito alla ricerca si ammaleranno, sarà fornito loro un tampone nasale gratuito a casa per testare Covid-19 e altre malattie respiratorie e sarà chiesto di eseguire alcuni monitoraggi e misurazioni particolari utilizzando Apple Watch. Lo studio potrebbe richiedere fino a sei mesi.

Non è la prima volta che viene effettuato uno studio di questo tipo. Uno studio indipendente del Mount Sinai aveva scoperto che un Apple Watch può prevedere efficacemente una diagnosi positiva di Covid-19 fino a una settimana prima degli attuali con tampone nasale basati su PCR. Altri studi, inoltre, hanno dimostrato che i sensori cardiaci dello smartwatch possono essere in grado di rilevare i primi segni di diabete e di fibrillazione atriale. 

Apple Watch e Coronavirus: uno studio per capire se può essere rilevato

Tutti gli articoli di Macitynet che parlano della pandemia da Coronavirus e degli impatti sul mondo della tecnologia, del lavoro e della scuola a distanza, oltre che sulle soluzioni per comunicare da remoto si trovano a partire da questa pagina.

Tutti gli articoli di macitynet dedicati ad Apple Watch sono disponibili da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Recensione iPhone 14 Plus temp

iPhone 14 Plus 128 GB al minimo, sconto di quasi il 20%

Sale lo sconto su iPhone 14 Plus. Ribasso sul prezzo già ribassato da Apple euro per il più grande degli iPhone 14. Versione 128 GB al minimo storico a 795€

Ultimi articoli

Pubblicità