HomeiPhoniail mio iPhoneCoronavirus, chiusa la fabbrica di LG schermi per iPhone e smartphone Android

Coronavirus, chiusa la fabbrica di LG schermi per iPhone e smartphone Android

La fabbrica di Gumi (Corea del Sud) di LG Innotek che produce gli schermi per gli iPhone ed altri smartphone, è stata chiusa dopo che è stato individuato un primo caso di coronavirus tra i dipendenti, altro brutto colpo per la catena di approvvigionamento di Apple e del comparto tecnologico.

La struttura di LG sarà riaperta giorno 3 marzo ma non è chiaro l’effetto che il fermo avrà sulla produzione dei telefoni (inclusi quelli di LG). La chiusura forzata di alcuni giorni potrebbe determinare una penuria di componenti se non dovessero esserci scorte di magazzino sufficienti.

Non solo LG ma anche Samsung Electronics è stata nei giorni scorsi costretta a chiudere una sua struttura che si occupa della produzione di smartphone top di gamma lo stesso problema.

Il blocco della produzione potrebbe avere conseguenze non solo sugli attuali iPhone ma anche sui futuri dispositivi.

Effetto coronavirus, LG non sarà presente al Mobile World Congress

Il problema coronavirus ha costretto al blocco di numerose manifestazioni del settore IT, incluso il MWC 2020 di Barcellona, la Game Developers Conference di San Francisco, l’evento F8 di Facebook ma anche il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra.

Apple non ha ancora annunciato cosa intende fare con la WWDC 2020 ma anche l’evento in questione (che raccoglie migliaia di sviluppatori da tutto il mondo) a questo punto è in dubbio. Anche l’evento per il lancio di iPhone 9 (spostato per il problema coronavirus) le indiscrezioni riferiscono fine marzo.

Cupertino ha spostato la produzione di alcuni dispositivi in India e per i problemi in Cina ha già fatto sapere di ritenere di non potere rispettare la guidance che era stata fornita per il trimestre di marzo, principalmente per due motivi: le forniture limitate di iPhone in tutto il mondo e le ripercussioni sulla domanda dei prodotti in Cina.

Il CEO di Apple, Tim Cook, ritiene che la Cina stia cominciando a tenere sotto controllo il coronavirus ed è fiducioso sul ritorno alla normalità. “Se guardiamo ai numeri, scendono giorno dopo giorno, e sono pertanto molto ottimista”

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Post Prime Day: Magic Mouse 2 ancora disponibile a solo 60,99 €

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 60,99 euro fino a che le scorte resistono.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial