Nuovi chiodi nella bara di iTunes: eliminate le sezioni social su Facebook e Instagram

Ormai la volontà di Apple di fare sparire iTunes è quasi certa. A poche ore dalla WWDC, rimosse i contenuti social dalla pagina iTunes su Facebook, inclusi post, foto e filmati.

Nuovi chiodi nella bara di iTunes: eliminate le sezioni social su Facebook e Instagram

Tra gli annunci che dovremmo vedere in occasione della WWDC 2019, evento dedicato agli sviluppatori che inizia lunedì 3 giugno a San Jose (California), è stata più volte riportata un’indiscrezione secondo la quale Apple avrebbe intenzione di dire addio a iTunes.

La fine di iTunes è stata largamente indicata da numerose anticipazioni: l’arrivo in sostituzione di tre app distinte per Musica, TV e Podcast circola fin dai primi giorni di aprile. Successivamente è stato attivato l’ascolto dei podcast direttamente dal web. Poi, sempre nell’interfaccia web per i podcast, il nome iTunes è stato rimosso e sostituto con quello dell’app Apple Podcasts

Nei giorni passati sono trapelate in rete le prime schermate della nuova app Apple Musica, quella che si farà carico delle funzioni principali di iTunes per la gestione dei brani e per l’ascolto della musica in streaming di Apple Music, oltre che dell’archivio musicale degli utenti conservato su Mac..

Altri elementi che lasciano immaginare l’effettiva imminente sparizione di iTunes, arrivano dal web. Un utente su Reddit ha notato la rimozione dei contenuti social dalla pagina iTunes su Facebook, inclusi post, foto e filmati. Questa mossa di Apple è avvenuta nelle ultime ore giacché fino a pochi giorni addietro i contenuti erano visibili.

Nuovi chiodi nella bara di iTunes: eliminate le sezioni social su Facebook e Instagram

Macrumors riferisce che Apple ha eseguito la migrazione dei contenuti dalla pagina Facebook di iTunes alla pagina Facebook dedicata ad Apple TV, inclusi contenuti e 30 milioni di like creati dal 29 aprile 2009 (data di creazione di questa pagina Facebook).

Apple ha rimosso anche foto e video dal profilo iTunes su Instagram e anche questo rimanda alla pagina Apple TV sul social; gli equivalenti contenuti su Twitter sembrano per il momento essere al loro posto.

Craig Hockenberry di Iconfactory riferisce che alcuni link che puntano a itunes.apple.com per brani e artisti sono ora reindirizzati su music.apple.com, altro elemento che lascia immaginare l’intenzione di Apple di abbandonare il brand iTunes.

Di fatto, riferisce, Kyle Seth Gray, Apple sembra in procinto di eliminare i link iTunes per app, podcast, show televisivi e libri, usando link che rimandano a categorie specifiche come apps.apple.com, podcasts.apple.com, tv.apple.com, movies.apple.com e books.apple.com. Alcuni di questi link sono già attivi, altri lo saranno probabilmente tra poche ore.

Anche se la fine di iTunes dopo 18 anni di gloriosa carriera verrà annunciata alla WWDC 2019, la sua dismissione effettiva entrerà in effetto con il rilascio di iOS 13 e macOS 10.15 in autunno. Da tempo indiscrezioni riceriscono dell’arrivo di tre app distinte: Apple Musica per gestire l’archivio musicale locale, la riproduzione in streaming di Apple Music, le radio e anche per sincronizzazione e backup di iPhone e iPad, affiancato dall’app Apple TV per gestire e riprodurre contenuti video, infine Apple Podcast.

Durante la conferenza mondiale degli sviluppatori Apple WWDC 2019 che inizia il 3 giugno saranno presentati iOS 13, macOS 10.15, watchOS 6 e forse anche un nuovo Mac Pro modulare.