Home Macity iOS - Sistema operativo Shazam sarà nel Centro di Controllo di iPhone con iOS 14.2

Shazam sarà nel Centro di Controllo di iPhone con iOS 14.2

Con iOS 14.2, Shazam finirà direttamente nel Centro di Controllo di iPhone: lo anticipa la beta appena rilasciata agli sviluppatori, che a pochi giorni dal rilascio pubblico di iOS 14 possono già testare il prossimo grande aggiornamento del sistema operativo saltando quindi la versione 14.1, che presumibilmente sarà a questo punto soltanto un aggiornamento correttivo di bug e poco altro. Oppure, più semplicemente, la versione 14.2 è quella che avranno gli iPhone 12 (qui tutto quello che sappiamo dei nuovi terminali), motivo per cui Apple starebbe accelerandone il test.

Ad ogni modo, non appena sarà disponibile per tutti, gli utenti potranno così accedere al sistema di riconoscimento musicale cliccando direttamente la relativa icona presente nel Centro di Controllo anziché interrogare Siri o lanciare l’app. Nel momento in cui viene attivato, Shazam comincerà ad ascoltare la musica riprodotta nell’ambiente sia attraverso i microfoni del dispositivo che, eventualmente, dagli AirPods, qualora fossero fuori dalla custodia. I brani riconosciuti verranno mostrati attraverso una notifica che, se cliccata, consentirà di aprire la traccia in Apple Music quando disponibile.

shazam dentro iphone con ios 14.2

Questa opzione, almeno stando all’attuale funzionamento nella beta 14.2, va attivata manualmente dall’app Impostazioni, accendendo il relativo interruttore nella scheda “Altri Controlli” del Centro di Controllo.

Ricordiamo che Shazam è già integrato in Siri dal 2017, quando Apple acquistò l’azienda per 400 milioni di dollari. Con l’aggiunta del pulsante in iOS 14.2, Apple migliora l’accessibilità alla funzione, che può essere richiamata anche manualmente e senza dover dialogare con l’assistente vocale, riducendo anche i tempi di accesso.

Con iOS 14.2 Apple ha anche migliorato i controlli multimediali del Centro di Controllo ed ha aggiunto l’opzione Rilevamento persone – nell’app Magnifier – progettata per gli utenti con disabilità visive. Per tutte le novità che saranno introdotte con iOS 14.2 potete fare riferimento al nostro articolo dedicato.

Tutto quel che riguarda invece iOS 14, quindi tutte le novità dal punto di vista delle applicazioni, dell’interfaccia grafica, dei Widget, ma anche l’elenco degli iPhone supportati e tutto il resto lo trovate minuziosamente elencato all’interno di questo articolo.

Tutte le novità presentate da Apple nell’evento del 15 settembre sono riassunte in un solo articolo di macitynet. Tutti gli articoli che parlano di iPhoneiPad, Mac e Apple Watch sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere su iOS 14iPadOS 14macOS Big Sur, Apple Watch 7 e tvOS 14 è riassunto negli approfondimenti di macirtynet ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,808FollowerSegui