Gli smartphone 5G già in commercio in Italia e di prossima uscita

Ecco una lista dei primi smartphone 5G già disponibili sul mercato italiano o di prossimo rilascio. Se volete uno smartphone che navighi ad una velocità mai vista ecco tra quelli dovrete scegliere. Xiaomi, LG, Huawei, Oneplus, Samsung... con Apple che starà alla finestra per un po'.

Gli smartphone 5G già in commercio in Italia e di prossima uscita

Anche se le reti 5G sembra ancora a molti una tecnologia del futuro i grandi provider muovono i primi passi  con progetti pilota in partenza nelle maggiori città: tra le primissime ovviamente c’è Vodafone con la sua copertura su Milano e 28 comuni dell’area metropolitana, Roma, Torino, Bologna e Napoli.

Nelle scorse ore anche l’annuncio di TIM che prevede di arrivare a 120 città nel 2021.

Se siete tra i pionieri che amano possedere per primi uno smartphone che possa navigare ad una velocità mai provata su un dispositivo mobile, la lista che segue potrà offrirvi uno sguardo su quali dispositivi in commercio potranno soddisfare le vostre esigenze. Ecco tutti gli smartphone 5G ad oggi in vendita, e quelli che arriveranno nell’immediato futuro.

Huawei Mate 20 X 5G (in arrivo a fine Luglio)

In queste ore Huawei ha lanciato Mate 20 X 5G, un terminale tradizionale, non flessibile come il Mate X (vedi sotto), ma con un enorme schermo da 7,2 pollici. Si tratta della versione con chip Balong 5000 del modello Mate 20 X già presentato in occasione dell’ultima serie Mate (si vedano le foto qui sotto). E’ quindi la revisione di un terminale quindi già in commercio (ma non in Italia) che sarà già pronto per funzionare con Vodafone nell’area di Milano e degli altri comuni già coperta con il 5G dal provider telefonico.

Bozza automatica

Le specifiche prevedono un processore Kirin 980, immagini da 40 Mpixel massimi (7303 x 5477 pixel) e una batteria da 4200 MAh (ridotta dai 5000 MAh per far posto al modem aggiuntivo.

Huawei Mate X (in arrivo nel 2019)

Annunciato al MWC 2019 sarà il primo terminale pieghevole della società. Non solo, supporterà anche le reti 5G. Lo schermo ha la particolarità di trasformarsi in un tablet da 8 pollici. Batteria da 4500 mAh per alimentare il terminale che propone il chip Kirin 980, 8 GB di RAM e 512 di memoria integrata. Sarà tra i più costosi terminali 5G presto in vendita, considerando che il suo listino è di 2299 euro.

Ecco gli smartphone 5G già in commercio

 

Galaxy S10 5G (disponibile)

Samsung ha rilasciato quest’anno il suo primo smartphone 5G. Trattasi del Galaxy S10, variante 5G per l’appunto. E’ in tutto e per tutto un terminale top di gamma, con schermo da 6,7 pollici con risoluzione QHD+, 8 GB di RAM a supporto, camera posteriore con sensori da 16+12+12 MP (tele, wide e super wide) e un sensore TOF per il calcolo della profondità 3D.

Gli smartphone 5G già in commercio in Italia e di prossima uscita

A livello di memoria integrata propone 256 GB di ROM.

In Italia è venduto sia da Vodafone che da TIM.

Xiaomi Mi Mix 3 5G (disponibile)

Lanciato al MWC 2019 ad inizio anno, Xiaomi Mi Mix 3 5G ha lavorato con i principali partner in tutto il mondo con l’unico obiettivo di accelerare la disponibilità di massa anche in Europa. Dopo essere approdato ad inizio maggio in Svizzera, il terminale futuristico della casa cinese approda finalmente anche in Italia.

Il terminale è alimentato dalla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 855 e dal modem X50 con transceiver integrato e soluzione RF front-end di Qualcomm Technologies. Le prestazioni del singolo core sono fino al 45% più veloci, un grande salto di qualità rispetto alla generazione precedente, mentre la GPU Qualcomm Adreno 640 garantisce, a detta del produttore, prestazioni superiori del 20%, rispetto alla generazione precedente.

Xiaomi Mi Mix 3 5G in Europa, al via le vendite in Svizzera

Il processore Qualcomm Hexagon 690 raddoppia il numero dei processori vettoriali e inserisce un acceleratore tensor di ultima generazione, ottenendo prestazioni AI fino a tre volte più veloci con il motore Qualcom  AI di quarta generazione.

A livello multimediale Mi MIX 3 5G eredita la stessa doppia fotocamera AI del modello standard, quindi con un sensore da 12MP, che tra le altre include le funzionalità video slow motion a 960 fps. Per i selfie, Mi MIX 3 5G offre una configurazione a doppia fotocamera da 24MP + 2MP, che sfrutta al meglio il sensore IMX576 di Sony per catturare maggiori dettagli.

Motorola Z4 (disponibile in USA)

Moto Z4 è simile in tutto e per tutto al suo predecessore Z3, ma è in grado di supportare le reti 5G, anche se solo con una Moto Mod, ossia un add-on da collegare allo smartphone. E’ stato lanciato il 13 di giugno scorso in USA, propone uno schermo da 6,4 pollici con risoluzione 1080 x 2340, una camera posteriore principale da 48 MP e una da 25 MP per gli scatti selfie. Al suo interno è alimentato dal processore Snapdragon 675, da una batteria da 3600 mAh e viene venduto con piano abbonamento Verizon a partire da 20,83 dollari al mese.

LG V50 ThinQ (disponibile)

LG è un altro competitor sul mercato delle tecnologie 5G. LG V50 ThinQ è stato svelato al MWC 2019 scorso, propone uno schermo AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione 1440 x 3120, mentre al suo interno è alimentato da un processore Snapdragon 855, con 6 GB di RAM a supporto. Il modulo camera posteriore è da 12+12+16 MP, mentre sul frontale propone una configurazione 8+5 MP. Al suo interno una batteria da 4000 mAh, mentre l’intero terminale offre certificazione IP68.

In Italia viene proposto da Vodafone (30 rate da 22 Euro + 199 Euro al contratto) per muovere i primi passi nel mondo 5G: si veda questo nostro articolo.

lg v50 thinq 5g 40

lg v50 thinq 5g 23

OnePlus 7 Pro 5G (in arrivo nel 2019)

Quando OnePlus ha lanciato i suoi ultimi flagship, OnePlus 7 e 7 Pro, ha anche annunciato una variante di OnePlus 7 Pro con supporto 5G. Proporrà le stesse identiche caratteristiche tecniche del modello 7 Pro, ma avrà il supporto alle reti 5G. Si tratta, dunque, di uno smartphone con schermo curvo AMOLED, processore Snapdragon 855, e display a 90 Hz.

Per il momento il lancio è previsto esclusivamente in Gran Bretagna, in Finlandia e in Estonia.

OnePlus 7 e 7 Pro, ecco le caratteristiche complete

Oppo Reno 5G (in arrivo nel 2019)

Annunciato lo scorso 24 aprile, Oppo Reno 5G è uno smartphone con camera tripla pop up, che propone anche uno zoom 10x. Equipaggiato con CPU Snapdragon 855, sarà commercializzato nella variante con 6 o 8 GB di RAM, alimentato da una batteria da 4065 mAh, che servirà ad alimentare l’ampio schermo da 6,6 pollici con risoluzione Full HD+. Quando sarà disponibile avrà un costo di 899 euro.

Galaxy Note 10 (in arrivo nel 2019)

Sarà svelato il prossimo 7 agosto, ma tra le tante caratteristiche si attende il supporto alle reti 5G. Questo perché Samsung ha già proposto una versione 5G del suo telefono di punta, S10, ed è facile pensare che farà altrettanto anche con Note 10, serie che solitamente ha beneficiato di tutte le specifiche più avanzate offerte sul mercato.

iPhone 12 (2020)

I prossimi iPhone 11 o 2019, quasi certamente, non avranno supporto alle reti 5G. E’ facile aspettarsi, allora, che la caratteristica sarà supportata sugli iPhone 2020, che potrebbero prendere il nome di iPhone 12. Naturalmente non si tratta di notizia ufficiale, e mancano totalmente le specifiche dei terminali, di cui non è nemmeno certa l’estetica.

Per tutte le notizia sulla tecnologia 5G vi rimandiamo a questa sezione di Macitynet.