fbpx
Home Tags San Bernardino

Tag: San Bernardino

Apple vs FBI, lo scontro non è finito: altri casi richiedono lo sblocco di iPhone

Lo scontro Apple vs FBI non è finito. Nuovi casi potrebbero obbligare l'ente investigativo a rivolgersi ad Apple, come ad esempio una indagine che riguarda un iPhone 6s protetto con Touch ID
sblocco iphone

L’FBI non svela ad Apple come ha sbloccato l’iPhone di San Bernardino

Per il momento l'FBI non svela ad Apple il metodo utilizzato per sbloccare l'iPhone di San Bernardino. La storia non è chiusa, ma in rete circolano le prime voci sulla tecnica impiegata
sblocco iphone

Sblocco iPhone, l’FBI sarà costretta a spiegare come ha fatto?

Ancora mistero su come l'FBI ha sbloccato il telefono del terrorista di San Bernardino, ma secondo alcuni osservatori l'agenzia potrebbe essere presto costretta a svelare il metodo perseguito. Intanto Apple depreca la vicenda: «Un caso che non doveva neppure essere sollevato»
FBI dietrofront

L’FBI: «Sbloccato il telefono di San Bernardino». Nessun aiuto da parte di Apple

L'FBI annuncia il ritiro del caso contro Apple. L'agenzia investigativa: «siamo entrati nel telefono senza avere avuto aiuto da parte di Cupertino». Ma la vicenda resta di attualità e potrebbe riemergere in futuro.
FBI dietrofront

Cellebrite spiega perché la richiesta dell’FBI è assurda

Un documento di Cellbrite spiega le procedure necessarie perché le prove digitali abbiano validità in un processo. Le richieste dell’FBI ad Apple le violano praticamente tutte
Sblocco

Esperto in sicurezza: «L’iPhone di San Bernardino si sblocca con il NAND mirroring

La tecnica che gli israeliani di Cellebrite potrebbero sfruttare per sbloccare l’iPhone dell’attentatore di San Bernardino è il “Nand mirroring”, la copia dell'immagine-disco dell'unità di storage, meccanismo che consente di operare contemporaneamente su più immagini virtuali della memoria interna del dispositivo
FBI dietrofront

L’FBI per sbloccare l’iPhone di San Bernardino si affida agli israeliani di Cellebrite

Dopo aver violato l'iPhone del caso italiano "la coppia dell'acido", Cellbrite starebbe aiutando l'FBI a sbloccare l'iPhone di San Bernardino; questa volta l'impresa si presenta più ardua, ma se dovesse essere portata a termine positivamente, vorrebbe dire che iOS 9 non è inviolabile.

NY Times: Apple controcorrente, non paga gli hacker per le falle trovate e l’FBI ringrazia

La falla che l'FBI dice di avere individuato per lo sblocco dell'iPhone di San Bernardino, potrebbe essere stata rivelata da un hacker che non l'ha divulgata perché Apple non paga chi scopre vulnerabilità nei suoi sistemi.

L’FBI forse ha trovato un modo per entrare nell’iPhone di San Bernardino

L'FBI ha forse trovato un modo per aggirare il codice di sblocco dell'iPhone dell'attentatore di San Bernardino. Chiesto un rinvio della prima udienza.

Apple keynote: in apertura San Bernardino, privacy e tutela dell’ambiente

Prima ancora di parlare di iPhone e iPad, Tim Cook parla al keynote in corso di San Bernardino e della tutela dell'ambiente.
FBI dietrofront

Apple Vs FBI: lo scontro di domani è in preparazione da anni

Per arrivare allo scontro in tribunale di domani Apple vs FBI bisogna risalire fino al 2010, quando Apple crittografò FaceTime. Le premesse dell’iPhone di San Bernardino sono nate oltre 5 anni fa
George Stathakopoulos

Sicurezza digitale, Apple assume il capo di Amazon

Apple avrebbe assunto il manager in precedenza vice presidente responsabile information security presso Amazon e ancora prima general manager responsabile product security di Microsoft.
ProtonMail icon1024

ProtonMail, la mail criptata sicura come una banca svizzera su iOS e Android

ProtonMail è come Gmail ma blindato e super sicuro. Ora chiunque può inviare e ricevere email criptate con il servizio gratuito ideato da scienziati del CERN e del MIT, con server in Svizzera. Gratis su iOS, Android e web

In Apple la cultura ribelle non è morta: ingegneri pronti a lasciare per non dire sì all’FBI

Gli sviluppatori di Apple che lavorano ad iOS sono pronti a rifiutare di collaborare alla creazione della porta di servizio che chiede l’FBI. Alcuni di loro pronti anche a licenziarsi.
time tim cook cover FBI 640

Tim Cook «Profondamente offeso» dalle accuse del governo e FBI

Intervistato dal Time, Tim Cook dichiara di essere «Profondamente offeso» dalle insinuazioni di governo e FBI circa le intenzioni di Apple sulla questione dell’iPhone di San Bernardino. Ma il Ceo di Apple rimane ottimista
portachiavi

Nuovo giro di chiave alla sicurezza: persino iCloud sarà inaccessibile ad Apple

Apple vuole creare un meccanismo di cifratura per consentire l'accesso ai dati su iCloud solo e soltanto all'utente di un account, impedendo a chiunque di ottenere i dati, Apple compresa. Una decisione che potrebbe complicare il dibattito che vede contrapposte la Mela e l’FBI.

Crittografia Android, Google in ostaggio dei produttori

Google deve affrontare il problema sicurezza dei dispositivi Android: la volontà è quella di portare la crittografia sul maggior numero possibile di smartphone, ma i produttori di telefoni low cost non ci stanno per motivi che Big G ritiene sbagliati, ma nonostante questo fatica...
James Comey

iPhone San Bernardino, nel Congresso dubbi sulla competenza tecnica del direttore dell’FBI

La scarsa competenza tecnica di James Comey, direttore FBI, potrebbe costituire un problema nel caso dell'iPhone di San Bernardino. Il direttore non ha saputo rispondere ad alcune domande del Congresso
Stefano Rodotà

Stefano Rodotà «Le backdoor riducono le tutele, favoriscono i regimi totalitari»

Il giurista e primo Garante della privacy italiano parla della questione iPhone di San Bernardino. Introducendo per ragioni di sicurezza un abbassamento di tutela delle persone, i regimi totalitari potranno, a quel punto, esigere l'abbassamento della soglia.
backdoor regno unito

Backdoor obbligatoria, la proposta di legge che divide il Regno Unito

Il caso di San Bernardino ha scosso le acque: in Regno Unito il governo prepara una legge per obbligare l'installazione di una backdoor su qualsiasi dispositivo elettronico «e le aziende non lo devono far sapere»
dipartimento giustizia usa 640

Gli USA minacciano Apple «Richiederemo il codice sorgente di iOS»

Nella battaglia tra USA e Apple per l’iPhone di San Bernardino arriva una minaccia: Cupertino potrebbe essere obbligata a fornire il codice sorgente di iOS. Per l’avvocato di Apple «False accuse e insinuazioni»
whatsapp

WhatsApp come iPhone è nel mirino: governo USA alla guerra nucleare contro la cifratura

Non solo iPhone ma qualsiasi altro dispositivo e servizio che usa meccanismi di cifratura è nel mirino del Dipartimento di Giustizia USA. Attivista della privacy: «Sono pronti alla battaglia nucleare con la Silicon Valley».

Uno sceriffo della Florida vuole arrestare Tim Cook

Uno sceriffo della contea di Polk (Florida) dice che se Apple dovesse rifiutare di collaborare allo sblocco di un iPhone nella sua circoscrizione, è pronto a mettere in galera il CEO di Apple Tim Cook.

Obama sulla cifratura smartphone: «Sbagliato fare del telefono un feticcio inespugnabile»

Il Presidente USA riconosce che la tecnologia si evolve rapidamente e pone nuovi interrogativi ma sulla questione cifratura smartphone ritiene sia necessario un compromesso. “Le forze dell'ordine devono poter garantire la pubblica sicurezza e hanno bisogno di strumenti per accedere a determinati livelli. Il telefono non può essere un feticcio inespugnabile»

Il governo USA contro Apple: giocano contro le istituzioni

Il Governo USA va all'attacco di Apple nel caso San Bernardino e gioca pesante. Accuse di guardare ai propri interessi e per riuscire nell'intento di proteggerli, smantellare i diritti delle istituzioni. Cupertino replica: «falso ed offensivo»

Cue: «L’FBI potrebbe obbligarci a spiare la gente con l’iPhone»

Eddy Cue disegna uno scenario inquietante se le richieste dell'FBI sul telefono di San Bernardino. «L'FBI potrebbe costringerci ad attivare segretamente telecamera e microfono di iPhone per spiare la gente»
wozniak sta con apple San Bernardino

Wozniak si schiera con Apple «E se la Cina volesse una backdoor?»

Anche il mitico Steve Wozniak si schiera con Apple. Il confondatore della Mela spiega perché sull’iPhone di San Bernardino l’FBI non troverà nulla e lancia un monito: cosa accadrebbe «Se la Cina volesse una backdoor?»
dipartimento giustizia usa 640

Dipartimento di Giustizia «Apple può e deve sbloccare l’ iPhone di New York

Il giudice aveva negato che il governo potesse obbligare Apple a sbloccare iPhone. Il Dipartimento di Giustizia precisa che l’ iPhone di New York è un caso completamente diverso da quello di San Bernardino: scatta il ricorso
polizia di New York john miller 640 icon

Polizia di New York «Apple aiuta rapitori, ladri e assassini»

Pesanti accuse dal capo antiterrorismo della polizia di New York: «Apple aiuta rapitori, ladri e assassini». Il dirigente cita una conversazione intercettata in cui malviventi consigliano di installare iOS 8
federighi FBI

Federighi sul Washington Post: «L’FBI mette a rischio la sicurezza del mondo»

Crai Federighi, capo del software Apple, pubblica un intervento sul Washington Post, un giornale molto ascoltato in ambienti governativi, per stigmatizzare la richiesata dell'FBI di aprire il cellulare del terrorista di San Bernardino. «Sarebbe la catastrofe per tutti», dice il manager Apple.

iPhone San Bernardino, uno degli inventori della cifratura RSA appoggia l’FBI

Uno dei padri dell'algoritmo di crittografia asimmetrica RSA, appoggia l'FBI nella scelta che vede l'ente investigativo contrapposto ad Apple nella nota vicenda dell'iPhone di San Bernardino

John McAfee «Se non riesco a sbloccare iPhone mangio una scarpa»

John McAfee spiega come sbloccare l'iPhone di San Bernardino in appena 30 minuti, ma sembra avere le idee un po' confuse.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,535FansMi piace
94,174FollowerSegui