fbpx
Home iPhonia Apple Watch Tutte le novità di watchOS 7: caratteristiche, funzioni e data di rilascio

Tutte le novità di watchOS 7: caratteristiche, funzioni e data di rilascio

Qualcuno pensava e sperava che watchOS 7 potesse essere un importante upgrade al sistema operativo da polso dopo la mezza delusione dello scorso anno quando al lancio di watchOS 6 l’update si era rivelato una specie di watchOS 5.5. In effetti a fronte di un paio di aggiornamenti di app e qualche ritocco cosmetico del suo precedessore, watchOS 7 si preannuncia con un importantissimo aggiornamento ricco di nuove applicazioni e di novità molto rilevanti, solo alcune connesse a iOS 14 e una buona premessa per il lancio di Apple Watch 6, di cui ancora poco sappiamo

watchOS 7 ad uno sguardo

watchOS 7, presentato alla WWDC 2020, non è una rivoluzione per il modo d’uso, per novità straordinarie in qualche applicazione o un modo tutto nuovo di interagire con esso, ma perché porta fondamentali innovazioni nei tre settori per i quali un Apple Watch è… un Apple Watch: mondo del fitness, interfaccia e monitoraggio della salute.

Nuovi esercizi e applicazione Fitness

Apple ha modificato la ben conosciuta applicazione Allenamento. Questo programma è usato, come noto, per tenere traccia della attività fisica ed è apprezzato per il fatto che è in grado di identificare automaticamente alcuni tipi di allenamento. Apple aggiunge ad essa 4 nuovi tipi di allenamento che grazie ad alcuni algoritmi e ai sensori del telefono vengono anche questi impostati automaticamente. Si tratta di Core Training, Functional Strength Training, Cooldown e DanzaPer calcolare correttamente il consumo di calorie durante il ballo, Apple Watch usa più fonti, combinando i dati del sensore del battito cardiaco con quelli dell’accelerometro e del giroscopio, cui spetta il compito di misurare i vari movimenti braccio e corpo tipici della danza.  L’allenamento è stato verificato e testato con quattro stili di ballo: bollywood, cardio dance, hip-hop e latino. Apple ha anche rinominato l’app Attività, che ora si chiama Fitness, e ridisegnato l sua interfaccia: i dati giornalieri relativi all’attività, gli allenamenti, i premi e i trend appaiono in un unico pannello, mentre Condivisione attività e Sfide attività appaiono in un altro.

Monitoraggio del sonno in watchOS 7

Apple  alla fine ha accontentato le richieste di chi chiedeva l’analisi del sonno in Apple Watch, citando questa lacuna come uno svantaggio competitivo con la concorrenza. Apple con watchOS 7 ha fatto qualche cosa di più sofisticato che semplicemente monitorare il sonno. Viene sfruttato, dice Apple, un approccio olistico in cui vari elementi separati e integrati tra di loro sono in grado di fornire una esperienza d’uso molto superiore al resto del mercato. Ci sono infatti non solo funzioni di monitoraggio ma anche strumenti che aiutano a dormire le giuste ore, andare a letto con regolarità e creare una routine preparatoria per raggiungere gli obiettivi di sonno desiderati.

  • L’accelerometro dell’orologio consente ad Apple Watch di capire quando e per quanto tempo l’utente dorme ogni notte. 
  • Al mattino, l’utente vedrà i dati relativi alla notte precedente con anche i periodi di veglia e di sonno, e un grafico che mostra il trend settimanale del sonno
  • La funzione Wind Down permette di creare una routine personalizzata (per esempio impostando una scena specifica nell’app Casa, ascoltando una musica rilassante o usando un’app di meditazione ) per avviare al sonno
  • In modalità Sonno, Apple Watch attiva la funzione Non disturbare e oscura automaticamente lo schermo durante la notte.
  • Una nuova sveglia a vibrazione silenziosa e suoni gentili, risvegliano dal sonno
  • Apple Watch identificherà i tempi del riposo e se del caso ricorderà all’utente di ricaricare la batteria per tempo

Le schermate della funzione analisi del sonno su iOS 14 e WatchOs 7

Novità per la salute di WatchOs 7

Apple userà WatchOS 7 per introdurre diverse novità piccole e grandi nel campo della salute che, come accennato, è uno dei punti di forza del sistema di Apple Watch.

Rilevamento automatico del lavaggio delle mani

Per tenera a bada il Coronavirus una delle regole, è noto,  si devono lavare bene le mani per almeno 20 secondi. Ma lavarsi le mani è importante per tante altre ragioni anche non semplicemente connesse alla pandemia di cui parla tutto il mondo. Apple Watch con watchOS 7, grazie ai sensori di movimento, al microfono e all’apprendimento automatico integrati nell’orologio, rileva in automatico i movimenti e i suoni tipici di questa attività. Fa quindi partire un timer di 20 secondi e, se l’utente termina in anticipo, lo invita a continuare. Apple Watch può anche ricordare all’utente di lavarsi le mani quando rientra a casa. L’app Salute su iPhone mostrerà la frequenza e la durata di ogni lavaggio delle mani, insieme a informazioni sull’importanza di questa abitudine legata al benessere complessivo.

In questa GIF vediamo come funziona la verifica della “qualità” della nostra procedura di lavaggio delle mani

Analisi del livello di rumore

L’app Rumore nata con watchOS 6 misura i livelli sonori nell’ambiente e il tempo di esposizione; watchOS 7 offre un aiuto in più per la salute dell’udito grazie alle notifiche relative all’audio degli auricolari. È quindi possibile sapere quanto è alto il volume dei contenuti multimediali ascoltati tramite auricolari collegati al loro iPhone, iPod touch o Apple Watch, e quando certi livelli possono avere effetti negativi nel tempo. Se le ore totali di ascolto con gli auricolari raggiungono la soglia di sicurezza settimanale, Apple Watch avvisa l’utente. Nell’app Salute su iPhone i clienti possono anche vedere per quanto tempo sono stati esposti a livelli di decibel elevati ogni settimana e impostare un volume massimo per gli auricolari.

l'interfaccia di analisi del rumore di watchOS 7
watchOs 7 include un sistema di analisi del rumore che viene conto anche del volume delle cuffie

La rivoluzione dei quadranti

Erano diverse le voci sulla possibilità che Apple inserisse nuovi quadranti sul prossimo sistema operativo da polso. Rapporti passati avevano scommesso sulla presenza di un miglioramento del quadrante Infograph, che si è dimostrato popolare sui dispositivi precedenti e suggerivano che watchOS 7 avrebbe permesso di condividere il quadrante con gli amici. Tutto questo è stato confermato, anzi Apple è andato pure oltre.

  • watchOS 7 offrirà la possibilità di condividere i quadranti personalizzati, con tanto di complicazioni. Basta usare  l’app Messaggi o Mail.
  • I quadranti saranno anche su App Store
  • Sarà possibile condividere un quadrante tramite link, siti web e canali di social media. Si potranno così avere quadranti delle proprie squadre di calcio o dedicati al proprio hobby.
  • I quadranti potranno accogliere molte più complicazioni dalle app
  • Sarà possibile personalizzare ulteriormente gli attuali quadranti

In questa immagine si vede come sia possibile aggiungere quadranti personalizzati da pagine Web usando watchOS 7
In watchOS 7 l’aggiunta di quadranti personalizzati potrà avvenire anche da pagine Web

Misurazione del livello di ossigeno nel sangue

Una funzione di cui non si è parlato durante la WWDC è la misurazione del livello di ossigeno nel sangue. Ma se come pare quasi certo il nuovo Apple Watch 6 avrà questa funzione, essere sarà supportata anche da WatchOs 7. In questo momento però nessuno sembra ancora avere trovato tra le righe del codice di watchOS 7 tracce della funzione, ma ci sono in iOS 14.

Altre novità di WatchOS 7

In watchOS 7 sono presenti diverse altre funzioni che portano ritocchi, piccole novità e affinamenti. Molte sono ancora da scoprire ed emergeranno man mano che usciranno le prime beta. Ma già da ora alcune sono già rese pubbliche

  • Ora i clienti possono usare Siri per tradurre le parole in molte lingue dal polso; la funzione di dettatura viene gestita sul dispositivo grazie al Neural Engine di Apple che garantisce un’elaborazione più veloce e affidabile quando si dettano messaggi o altro; in più, Apple Watch supporta anche la lettura dei messaggi con Siri. L’app Comandi rapidi è ora disponibile su Apple Watch, anche tramite una complicazione.
  • Gli sviluppatori possono creare complicazioni grafiche con SwiftUI, e grazie a nuovi strumenti di sviluppo quali Xcode Previews sarà ancora più semplice.
  • In watchOS è possibile nascondere alcuni elementi del centro di controllo, ad esempio il tasto per spegnere il Wi-Fi o quello per cercare iPhone
  • Le nuove complicazioni per le funzioni native includono: il controllo da remoto della fotocamera, Sonno e Comandi rapidi.
  • I nuovi parametri di movimento disponibili nell’app Salute includono: allenamento cardio a bassa intensità, velocità della camminata, velocità di discesa delle scale, velocità di salita delle scale, distanza percorsa in sei minuti di camminata, tempo di doppio appoggio, lunghezza del passo e asimmetria. Questi parametri sono importanti per la comunità medica in quanto permettono di monitorare la capacità dei pazienti di muoversi in modo sicuro e fluido man mano che invecchiano. Si tratta di misurazioni solitamente effettuate in laboratorio, ma che possono essere facilmente rilevate da Apple Watch e iPhone, e utilizzate da sviluppatori come Zimmer Biomet, un’azienda specializzata nel benessere muscoloscheletrico, per la cura dei pazienti e in strumenti di gestione quali mymobility.
  • In watchOS 7 la funzione mappe per ciclisti replicherà quella per iOS 14 si avranno quindi indicazioni per chi viaggia sulle due ruote. «Le indicazioni sono ben visibili e di facile lettura e Mappe può  indicare quando scendere dalla bici per portarla a mano, o quando fare le scale per risparmiare tempo. L’utente può scegliere un percorso senza grandi pendenze, quello più veloce o quello più lineare.»

Come funzioneranno le mappe ciclistiche su watchOS 7
Così funzioneranno le mappe ciclistiche su watchOS 7

Compatibilità watchOS 7

Apple ha già dato l’addio alla compatibilità del più vecchio Apple Watch, il modello originale. Con watchOS 7 saluta anche Apple Watch Series 1 e Apple Watch 2. C’è il rischio che alcune funzioni non siano compatibili con Apple Watch 3 e forse anche con Apple Watch 4 per la mancanza di alcuni sensori che sono presenti su Apple Watch 5 e il futuro Apple Watch 6.

Beta di watchOS 7

Per la prima volta, Apple ha deciso ci rilasciare una beta pubblica di watchOS. Il lancio è avvenuto piuttosto in ritardo rispetto alla presentazione delle beta degli altri dispositivi, l’11 agosto, ben dopo la presentazione ufficiale del sistema operativo. Il sistema operativo si scarica da qui, ma è bene ricordare che trattandosi di una beta, resta una elevata componente di rischio. Se Apple Watch accompagna la vostra vita quotidiana potrebbe non essere una buona idea scaricarlo e installarlo.

Data di uscita

La presentazione avvenuta alla WWDC 2020, anticipa il lancio che dovrebbe avvenire in autunno in contemporanea con il lancio di Apple Watch 6. La data precisa non è nota, ma come buona certezza si può pensare che il lancio del sistema operativo che del nuovo smartwatch siano collocati più o meno nella stessa data del lancio di iOS 14 che di iPhone 12 (o come si chiamerà il nuovo telefono). Se in assenza delle perturbazioni determinate dal Coronavirus avremmo scommesso sulla fine di settembre, oggi è possibile che tutta l’offerta possa scivolare un pochino oltre. Alcuni leaker che sono specializzati nel mondo Apple, ad esempio, pensano che Apple Watch 6 possa arrivare ad ottobre. Questo significa che anche il sistema operativo potrebbe essere differito a quella data.

Apple ha presentato il programma della WWDC 2020

Offerte Speciali

Fate la scorta di accessori Apple già scontati ottenendo un altro 10% di sconto

Fate la scorta di accessori Apple già scontati ottenendo un altro 10% di sconto

Accessori Apple originali in sconto? Difficilissimo trovarli tranne che per particolari iniziative temporanee. Ecco come approfittare di uno sconto sullo sconto fino al 10 Dicembre 2020.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,966FansMi piace
93,796FollowerSegui