I migliori monopattini elettrici 2019, guida all’acquisto

Stanno diventando il mezzo di locomozione preferito per molti utenti. Ecco i migliori monopattini elettrici e quali caratteristiche tenere in considerazione prima di acquistarli.

Migliori monopattini elettrici, guida all’acquisto

Se fino a qualche anno la parola micromobilità diceva poco o nulla all’utenza, oggi è diventata di uso comune, tanto che richiedere anche l’intervento del governo per regolarne la marcia su strada. I monopattini elettrici stanno diventando uno dei mezzi di trasporto preferiti, facili da guidare e versatili per gli spostamenti. Ecco i migliori monopattini in vendita.

Prima ancora di scegliere un monopattino è bene dare uno sguardo al codice della strada. Al momento, la normativa più recente è quella in via sperimentale, entrata in vigore lo scorso 27 luglio con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale di apposito decreto, di cui abbiamo parlato a questo indirizzo. E’ bene dargli un’attenta lettura, così da poterlo guidare in totale sicurezza, evitando rischi di multe, anche salate. Senza dubbio la materia è scottante, e una normativa definitiva, presto o tardi, dovrà farsi strada per tutti i comuni e le regioni.

Cosa sono

Se fino a qualche anno fa i monopattini venivano considerato soltanto giocattoli per bambini, al giorno d’oggi non è più cosi. Sono dei veri e propri acceleratori di marcia, che hanno solitamente due ruote, una pedana su cui viaggiare in piedi, un motore elettrico, e naturalmente una batteria ricaricabile per azionare la spinta.

Migliori monopattini elettrici, guida all’acquisto

Quelli che vi indicheremo in questo articolo non sono affatto giocattoli. Anzitutto perché la loro velocità più spingersi anche fino a 40 km/h, almeno sulla carta e in certe condizioni stradali, ma anche perché l’autonomia è in grado di condurre il pilota fino a 30 km di distanza. Anche le dimensioni di questi monopattini hanno alzato l’asticella verso l’alto. Insomma, quando si parla di monopattino, nella specie monopattino elettrico, non si fa affatto riferimento a giocattoli per bambini.

Come funzionano

Solitamente il loro funzionamento è assolutamente intuitivo e bastano pochi secondi alla guida per trovarsi a proprio agio, senza dover prendere poi molte lezioni di guida. La quasi totalità di modelli presenta i comandi di acceleratore e freno sul manubrio, in modo simile a quanto accade con motocicli e ciclomotori. E’ sufficiente salire sulla pedana, iniziare ad accelerare per poter sentire il vento nei capelli e giungere a destinazione.

Sebbene i monopattini, solitamente, si distinguono per l’assenza di sella, alcuni propongono anche questa caratteristica. Occorre, però, valutare, se in questo modo il monopattino possa contravvenire alle regole del codice della strada, risultando un vero e proprio ciclomotore. Per questo vi invitiamo anche a leggere il nostro approfondimento sulle regole del codice della strada in vigore per quel che riguarda le biciclette elettriche, dotate appunto di sella.

Come scegliere il monopattino, caratteristiche

Come accade sempre quando si sceglie un prodotto, che sia una televisione, un computer una macchina o, per l’appunto, un monopattino, non esiste una regola assoluta. Non c’è il monopattino perfetto, e ogni utente dovrà scegliere in base a quelle che sono le proprie esigenze. Ciascuno potrebbe farsi una scaletta di priorità e seguire queste per individuare il monopattino elettrico che fa al caso giusto.

Peso

Se dovessimo indicare alcune caratteristiche fondamentali per la scelta, opteremmo, anzitutto, per il Peso. Considerando il monopattino uno dei mezzi più versatili per potersi spostare, riteniamo che la leggerezza del mezzo sia uno dei punti cardine per effettuare la scelta. Avere a disposizione un monopattino leggero significa poterlo trasportare facilmente, portandolo con sé anche in ufficio o comunque sul posto di lavoro.

Pieghevolezza

Altra caratteristica importante, unita al peso, è la possibilità, o meno, di poterlo piegare. Come sopra, infatti, riteniamo che sia importante, oltre alla leggerezza, anche la possibilità di piegarlo, riducendone le dimensioni e l’ingombro. Questo faciliterebbe, ad esempio, il trasporto in macchina, potendo così immaginare di utilizzare il nostro monopattino anche per una gita fuori porta, una volta giunti a destinazione.

Robustezza

Naturalmente, peso e possibilità di piegarlo devono fare i conti con un altra caratteristica fondamentale: la robustezza. Spesso si tratta di caratteristiche contrastanti: tanto più e leggero, e tanto può piegarsi in diversi punti, tanto meno sarà robusto. Insomma, trovare il giusto bilanciamento potrebbe essere necessario prima di scegliere il monopattino che fa al caso vostro.

Ruote

Altro fattore fondamentale è la ruota. Anche in questo caso, ruote piccole sposano l’idea di un monopattino piccolo, leggero e trasportabile, ma si allontanano dall’idea di robustezza intesa come possibilità di calcare anche i manti stradali più sconnessi. I tipi di penumatici presenti sui monopattini elettrici possono essere di vario tipo: con camera d’aria, o senza. Possono variare in dimensioni, tipologia.

Ruote grandi, oltre a permettere di raggiungere velocità maggiori, consentono anche di attraversare strade con dossi, buche o comunque più accidentate. Una ruota più grande offrirà, dunque, maggiore aderenza, modificando totalmente lo stile di guida, anche se magari si perderà in agilità o capacità di affrontare salite.

Freni

I freni, naturalmente, costituiscono una delle parti fondamentali di qualsiasi mezzo, quando si parla di sicurezza. E’ vero che i monopattini non raggiungono velocità elevate, ma un buon sistema di frenata è certamente importante per la sicurezza del pilota. Tanto più veloce sarà il monopattino, tanto più importante diventa il sistema di frenata. Alcuni monopattini presentano freni su una delle due ruote, altri su entrambe. E’ bene dare uno sguardo al sistema frenante prima di acquistare il vostro monopattino.

Capacità di carico

Altro aspetto fondamentale è la capacità di carico. Prima di acquistare il monopattino elettrico soffermatevi sulla capacità di carico. In altri termini guardate quanti chili può trasportare e sceglietelo anche in base al vostro peso. Un monopattino leggero e di ridotte dimensioni avrà una capacità di carico inferiore. Insomma, acquistate il monopattino anche in base al vostro peso.

Batteria e autonomia

E’ chiaro, la batteria e l’autonomia rappresentano due caratteristiche importanti per qualsiasi mezzo elettrico. Quanti chilometri può fare? Quanta autonomia ha? Anche in questo caso occorre capire qual è l’utilizzo che si vuole fare del monopattino. Piccoli spostamenti o tragitti più lunghi? La tipologia di veicolo fa propendere l’ago della bilancia sulla prima opzione, ma ciascuno potrà operare la scelta in base alle proprie necessità. Ovviamente, maggiore batteria, maggiore sarà il prezzo di listino.

Migliori monopattini elettrici

Dopo aver capito quali sono le caratteristiche fondamentali per un monopattino elettrico, veniamo al dunque. Quali sono i migliori monopattini elettrici ad oggi disponibili sul mercato? Ovviamente, nell’indicarvi i migliori terremo anche in considerazione il rapporto qualità prezzo complessivo.

Xiaomi Mi 365

Trai i migliori in assoluto ci sentiamo di inserire il monopattino elettrico Xiaomi Mi 365. La casa cinese è ormai brand noto anche sul palco di questi mezzi elettrici. Super elegante e minimale, come da tradizione Xiaomi, disponibile in versione nera o bianca, offre un’autonomia di circa 30 km, e una velocità massima di 25 km/h.

Può essere ripiegato in pochi secondi, così da poterlo con sé in macchina, o anche nei mezzi pubblici, sebbene il telaio in magnesio e alluminio lo renda uno dei più robusti nel panorama. Ovviamente, Xiaomi offre il supporto all’app per smartphone per controllare la batteria, velocità e tenere traccia dei proprio spostamenti, rendendolo così il monopattino smart perfetto.

Xiaomi M365, lo scooter elettrico pieghevole in super offerta a 330 euroSistema di frenaggio frontale, con frenata che rigenera la batteria, incrementando l’autonomia. Si ricarica in appena 4 ore.

Su Amazon lo si acquista al prezzo di 399 euro, ma chi volesse risparmiare, aspettando qualche giorno in più per la consegna, lo potrà acquistare su GearBest, dove coupon e sconti lo portano a meno di 320 euro.

Ninebot by Segway ES2

Se il vostro budget lo consente, e non siete disposti ad accettare alcun compromesso, allora non possiamo far altro che consigliarvi il Ninebot by Segway ES2. Oltre a ripiegarsi in un click, offre la possibilità di espandere la batteria, con un peso massimo di ulteriori 1,5Kg, e di portare l’autonomia fino a 45 km, mentre di base si aggira sempre sui 20 km, con velocità massima di 25 km/h.

Può trasportare passeggeri fino a 100 kg di peso, propone una lampada frontale, laterale e anche un fanale Posteriore. Ha una distanza di frenata di 4m, e un potenza nominale del motore di 300W. La batteria si ricarica in appena 3 ore, uno dei più veloci in questo senso.

Queste le specifiche essenziali

  • Velocità massima fino a 25 Km/h con cruise control
  • Motore da 300W
  • Autonomia di 25 km
  • Peso di 12.5 kg
  • Fanale anteriore e posteriore a LED
  • Ruota anteriore e posteriore ammortizzate
  • Freno elettrico (dotato di sistema anti bloccaggio) e freno meccanico
  • Display multifunzione
  • tre modalità di corsa
  • resistenza all polvere e alla pioggia
  • connessione Bluetooth e app compatibile con iPhone
  • Peso di 12,5 Kg

Alfawise M1

Alfawise M1 si candida a diventare un prodotto alla portata di tutti, concorrente per i monopattini Xiaomi, con un buon rapporto qualità prezzo Propone un design pieghevole (si piega in soli 3 secondi), include un motore elettrico, con potenza nominale di 350W alimentato da una batteria agli ioni di litio LG18650, con capacità di 280 Wh e 7.8 Ah e sistema di gestione intelligente della batteria BMS, che permette un’autonomia complessiva di 30 km e si ricarica completamente in 6 ore.

È equipaggiato con un sistema a doppio freno, con la ruota anteriore che adotta il sistema di frenata antibloccaggio E-ABS, mentre per le a ruota posteriore è incluso un freno a disco meccanico, con distanza di frenata è di soli 4 metri e sistema di recupero dell’energia cinetica che converte l’energia cinetica in energia elettrica e fornisce una migliore durata della batteria.

Alfawise M1, lo scooter monopattico elettrico pieghevole per tutti

Lo abbiamo recensito direttamente a questo indirizzo, mentre per acquistarlo il link da seguire è direttamente questo, dove costa meno di 300 euro.

M MEGAWHEEL

Se puntate al massimo del risparmio non possiamo che consigliarvi M MEGAWHEEL, a metà tra un monopattino per adulti e per bambini. Potrebbe essere il vostro primo monopattino, per accontentare un po’ tutta la famiglia, sfruttarlo al massimo e valutare se acquistarne uno molto più costoso.

L’E-scooter Megawheels è adatto per bambini di età superiore ai 10 anni o adulti di peso inferiore a 68kg, fatto in lega di alluminio raggiunge una velocità massima di 23km/h, con un’autonomia di 10-15 km, a seconda del peso di chi lo guida e delle condizioni della strada.

Migliori monopattini elettrici, guida all’acquisto

Può affrontare salite con pendenza massima di 15 gradi, e ha un tempo di ricarica di appena 2 o 3 ore. Il motore offre una potenza nominale di 250 W, con una batteria agli ioni di litio, 5,0 Ah, 24 V. Da piegato ha dimensioni di 81 x 42 x 29 cm, mentre aprto è contenuto in 90 x 42 x 76-97 cm, con possibilità di alzare o abbassare il manubrio a seconda dell’altezza del pilota.

Su Amazon si acquista a 199 euro direttamente da qui.

KIX GO

Chi volesse, invece, puntare al massimo della trasportabilità dovrà fare affidamento su scooter elettrici come KIX GO, che si ripiega a tal punto da stare in uno zaino. Nonostante questa caratteristica, il monopattino può trasportare persone fino a 100 Kg di peso, con un’altezza del pilota compresa tra 60 e 180 cm.

E’ leggerissimo, pesa appena 10 kg, quindi facilmente trasportabile. Grazie alla tecnologia di recupero e alla potenza del motore elettrico, la batteria viene leggermente caricata durante la frenata. Propone tre livelli di velocità e un motore da 250 Watt  azionato da una batteria agli ioni di litio.

Migliori monopattini elettrici, guida all’acquisto

Sviluppa una velocità massima di 23 km/h, ha un tempo di ricarica di 2-3 ore e raggiunge una distanza massima di 20 km circa. Da aperto ha dimensioni di 92 x 47,5 x 107 cm, mentre da chiudo sta in uno spazio di 67,5 x 13 x 30,5 cm.

Considerando il design e la massima trasportabilità il prezzo di 379 euro è giustificato. Si acquista su Amazon a questo indirizzo.

Mi Electric Scooter Pro

Deve ancora arrivare sul sito ufficiale, ma per chi sapesse aspettare ancora un po’, il consiglio è di puntare si questo Mi Electric Scooter Pro. Tra i punti di forza di questo scooter, oltre al design, la batteria: è in grado di trasportare il passeggero per circa 45 km.

Oltre a questo Xiaomi introduce un motore più potente. Con i suoi 300W il monopattino è in grado di affrontare salite anche particolarmente impegnative per un sistema di questo tipo: 12 gradi.

Migliori monopattini elettrici, guida all’acquisto

Tra le le novità segnaliamo anche il nuovo display multifunzione e un sistema frenante potenziato sulle due ruote. E’ in grado di trasportare un passeggero di massimo 100 km, per una velocità, in modalità sportiva, di circa 25 km/h.

Per chi volesse acquistarlo, il Mi Scooter Pro è disponibile su GearBest. Al momento il prezzo è un po elevato, ma molto spesso si trova a circa 490 euro circa cliccando su questo link.